Quotidiani locali

La palombella è una beffa: Livorno addio promozione

I ragazzi di coach Jacopo Toninelli pagano il ko nella prima gara del concentramento playoff. La vittoria nella seconda partita contro Parma aumenta solo il rammarico  

LIVORNO. Svanisce a Como il sogno promozione del Nuoto Livorno (pallanuoto Serie C): la squadra di coach Jacopo Toninelli, impegnata nel concentramento playoff con Metanopoli (formazione con tre ex giocatori di A1, seconda classificata in Lombardia…) e Parma (seconda dell’Emilia), paga a caro prezzo l’approccio nel match con i lombardi (6-3 all’intervallo), salvo poi sfiorare il colpaccio in un finale vietato ai deboli di cuore. A 49” dall’ultima sirena, infatti, Paggini guadagna l’espulsione che potrebbe ribaltare l’inerzia e impattare il risultato darebbe una nuova speranza alla squadra livornese. Puntuale, a questo punto, il timeout per organizzare l’ultima azione, ma purtroppo il tiro esce di poco sopra la traversa.

A questo punto Metanopoli gestisce il possesso, si aggiudica i tre punti e successivamente la qualificazione alle finali di Ostia, in virtù del successo ottenuto anche nei confronti di Parma. Di conseguenza l’ultima sfida del triangolare comasco è utile soltanto per le statistiche e soprattutto per l’orgoglio di archiviare una bellissima stagione con il sorriso. E non a caso il Nuoto Livorno parte a razzo trovando il gol con Vagelli, Fantini, Falcinelli e capitan Pizzo, mentre gli emiliani replicano con Cavassa e Tosi. Il Parma non demorde, ma Vagelli e Fachinetti (in pieno clima Finali Nazionali Under 17) ristabiliscono le distanze. Nella ripresa inevitabilmente il ritmo cala e ad approfittarne è il solito Cavassa, senza però fare i conti con l’esperienza di Daniele Pizzo.

Porta la firma del capitano l’ultimo gioiello stagionale e che regala il giusto lieto fine ad una stagione, lo ripetiamo, assai positiva rispetto anche agli obiettivi iniziali. Una stagione dunque che deve servire come punto di partenza e non di arrivo, magari per dare l’assalto alla promozione il prossimo anno. Adesso ultima settimana di allenamento, con i senatori che faranno da sparring partner per i più giovani al fine di preparare al meglio le finali Under 17 in programma ad Avezzano dal 19 al 22 luglio.

Metanopoli 12
Nuoto Livorno 11

NUOTO LIVORNO: Barrile, Biocca (1), Fantini (2), Luzzi, Pelosini, Paggini, Pizzo (1), Ungarelli (1), Samminiatesi (3), Vagelli (1), Turrini (1), Bernini, Falcinelli (1). All. Toninelli.

Parziali: 3-2, 3-1, 4-4, 2-4

Nuoto Livorno 7
Parma 6


NUOTO LIVORNO: Barrile, Biocca, Fantini (1), Pelosini, Fachinetti (1), Paggini, Pizzo (2), Ungarelli, Samminiatesi, Vagelli (2), Turrini, Bernini, Falcinelli (1). All. Toninelli.

Parziali: 4-2, 2-2, 0-1, 1-1.


 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro