Quotidiani locali

mercato 

Un vuoto a sinistra, piace Iapichino del Siena

livorno. Fari puntanti sulla corsia sinistra lasciata sguarnita dall'addio di Michele Franco. Per il ruolo di terzino il Livorno ha fatto un pensierino sullo svizzero Dennis Iapichino, il cui...

livorno. Fari puntanti sulla corsia sinistra lasciata sguarnita dall'addio di Michele Franco. Per il ruolo di terzino il Livorno ha fatto un pensierino sullo svizzero Dennis Iapichino, il cui contratto con il Siena scade a fine mese. Ventotto anni, alla sua seconda stagione in Italia, Iapichino è stato uno dei giocatori migliori della squadra di Mignani.

Sul fronte degli attaccanti con il passare dei giorni si fanno sempre più flebili le speranze di rivedere Paulinho in amaranto. Il giocatore non è convinto di tornare e il Livorno sta indirizzando le proprie attenzioni altrove anche perché siamo al 22 giugno, ad appena tre settimane dal raduno a per ora la squadra è più che dimezzata rispetto alla passata stagione. Insomma: c'è bisogno che sia dato un colpo di acceleratore alle trattative.

È Raul Asencio l'obiettivo di mercato più vicino per il Livorno che sta cercando di mettere linfa nel reparto attaccanti. Il ragazzo di proprietà del Genoa - ma 7 gol segnati l'anno scorso in B con la maglia dell'Avellino - vanta molti pretendenti tra i cadetti. L'ultimo assalto porta la targa del Pescara, ma gli amaranto si sono mossi per primi e l'aver giocato d'anticipo li mette in una posizione privilegiata.

Sempre sull'asse con Genova è ancora viva la pista che porta a Franco Ferrari. Nulla da fare invece per Leonardo Morosini che il Grifone

ha praticamente girato al Brescia dove il fantasista era sbocciato negli ultimi tre anni. Ancora aperto invece il discorso per suo fratello Tommaso, in uscita dal Piacenza. Si continua a valutare il profilo del giovane esterno rumeno Claudiu Micovschi. (f.p.)

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro