Quotidiani locali

Alisson guanto Real E Buffon dirà “Oui”

È la settimana delle firme dei due portieri di Juve e Roma  Kalinic pronto per il Siviglia. Milan a caccia di un attaccante 

MILANO. Prosegue il corteggiamento del Real Madrid nei confronti del portiere brasiliano della Roma Alisson. Non è un mistero, infatti, che i Blancos hanno individuato nel giocatore sudamericano l’uomo giusto a cui affidare la propria porta. Un’operazione non facile, però, perché la Roma vuole almeno 80 milioni per liberare il suo gioiello. Secondo Mundo Deportivo, comunque, il Real si è portato avanti con il lavoro trovando un accordo con Ze Maria, l’agente di Alisson, per un contratto di sei anni. Ora c’è da trattare con la Roma, la prima offerta per i giallorossi è di 55 milioni di euro più 5 di bonus. Secondo AS, l’operazione dovrebbe alla fine andare in porto per circa 70 milioni.

Da Roma, però, il presidente James Pallotta smentisce tutto anche per quanto riguarda il futuro di Radja Nainggolan. «Ho letto con molto divertimento che avrei rilasciato alcune dichiarazioni su tema mercato. Stavo invece scherzando con un gruppo di ragazzi e ho risposto sarcasticamente secondo le indiscrezioni in voga sui giornali e su Twitter mentre ero in Italia», ha scritto su Twitter dopo il clamore che hanno suscitato alcune sue dichiarazioni riportate da un sito napoletano in riferimento al futuro di Alisson e Nainggolan. «Non c’era nulla di serio in quello che stavo dicendo mentre mangiavo una pizza. Solo humour americano che qualcuno non capisce», ha aggiunto il patron giallorosso.

Ancora fermo al palo, invece, il Milan di Rino Gattuso. Parlando dalla Russia, il tecnico rossonero ha fatto il punto sul mercato non nascondendo una certa preoccupazione. «Per fortuna non comincia domani il campionato. Vediamo cosa deciderà la Uefa, ma non siamo fermi, nonostante in questo mese possa sembrare che sia così. Sicuramente noi firmeremo un giocatore importante a centrocampo, dobbiamo fare qualcosa – ha aggiunto – se c’è la possibilità, in avanti e dobbiamo dare un’alternativa a Suso». Il nome che circola è quello del portoghese Renato Sanches, già accostato in passato ai rossoneri. Se gli arrivi sono tutti in standbye, in partenza ci sarebbe Nikola Kalinic: sul croato c’è l’interesse del Siviglia.

Tornando a Roma, ma sponda Lazio, da segnalare l’interesse del Liverpool per il portiere Thomas Strakosha. Ai biancocelesti sarebbe stato offerto il centrocampista Marko Grujic. Sul numero 1 albanese, però, c’è anche il Bayer Leverkusen.

La Fiorentina ha ufficializzato l’arrivo dall’MSK Zilina di David Hancko, difensore slovacco classe’97. Il Chievo ha invece ceduto a titolo definitivo allo Standard Liegi il centrocampista Samuel Bastien. L’Atalanta ha praticamente chiuso l’acquisto di Marco Tumminello dalla Roma. Novità anche a Venezia: è ufficiale l’arrivo di Stefano Vecchi in panchina e di Valentino Angeloni dietro la scrivania. Daniele Pradè, invece, è il nuovo direttore area tecnica dell’Udinese.

Capitolo estero. Graziato dalla Uefa per quanto riguarda il Fair Play Finanziario, il Paris Saint-Germain è pronto a tornare da protagonista sul mercato.

Secondo le Parisien, infatti, il club transalpino nelle prossime ore dovrebbe concretizzare l’ingaggio dello svincolato Gigi Buffon. Dalla Juve potrebbe partire anche Higuain che sarebbe il primo obiettivo del nuovo tecnico del Chelsea Sarr. A quel punto i bianconeri convergerebbero su Morata.

Quello di Buffon sarà solo il primo colpo del presidente Al Khalaifi, il neo tecnico Tuchel ha chiesto anche

un centrocampista e un esterno sinistro: per la mediana l’obiettivo è Ngolo Kantè del Chelsea, mentre per la fascia sinistra il Psg starebbe pensando ad Alex Sandro della Juve. Sul fronte partenze: quasi certo l’addio di Javier Pastore, di Jesè e di Kurzawa.



TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro