Quotidiani locali

Tutti big della categoria Allievi di scena nel Memorial Bettarini

Ciclismo. Appuntamento domani con partenza in via Firenze alle 10 e arrivo in via Filzi Gli iscritti erano 127 ma in extremis il Comitato Toscano ha limitato il numero dei partenti a 87

LIVORNO. Ai nastri di partenza il settimo Memorial Amelio Bettarini, gara ciclistica della categoria Allievi, organizzata dal GS Cantiere Navale F.lli Orlando, capitanato da Gino Fussei. Una classica del panorama ciclistico regionale nel ricordo di un grande appassionato di ciclismo, fondatore della Bettarini Group.

L’appuntamento è per domani. Ritrovo per la partenza, nel piazzale della ditta Bettarini a ridosso di via Pera e piazza S. Marco, alle ore 9. Alle 9.55 poi la partenza ufficiosa con trasferimento attraverso via Mastacchi, via Cestoni e via Filzi, verso via Firenze dove alle 10.00 verrà dato il via ufficiale. Interessante il percorso di una sessantina di chilometri (60,3 per la precisione) su un percorso variegato con l’ascesa verso Parrana S. Martino e la doppia arrampicata della Berte come ciliegine sulla torta.

Arrivo previsto alle ore 11 e 39’, nel vialone di via F. Filzi, ipotizzando una media di 36 Km/h. Traguardo volante a premi al secondo passaggio da Guasticce e Gran Premio della Montagna, sempre a premi, in località Petreto a Parrana S. Martino.

In gara un’ottantina di giovani ciclisti in rappresentanza di 17 squadre, tra cui la Livorno Cycling, la U.C. Donoratico Carli, la A.S.D. Ciclistica Cecina, la U.C. Coltano Grube. A dire la verità i partecipanti potevano essere più numerosi.

A sottolinearlo Gino Fussei: «Appena aperte le iscrizioni abbiamo ricevuto la richiesta di partecipazione di 127 corridori di ben 19 società ciclistiche toscane. Ma, per volere del Comitato Regionale Toscano la corsa è stata limitata a 80 corridori regionali, per poter garantire la riuscita, in termini di partecipazione, di un’altra corsa della stessa categoria, a Pienza nello stesso giorno. Così gli iscritti sono passati dai 127 iniziali a 87, di cui 3 provenienti dalla Liguria».

Percorso: Bandierina abbassata in via Firenze, in direzione di Stagno. Poi Guasticce, bivio La Berte, Nugola, via delle Sorgenti, Cisternino, via Pian di Rota, di nuovo via Firenze, Stagno, Guasticce, Bivio La Berte, Nugola, via delle Sorgenti. Svolta a Ponte Santoro e innesto sulla via Emilia. Poi bivio Parrana S. Martino, Parrana S. Martino (GPM Petreto), Bellavista, via delle Sorgenti, Cisternino, via Pian di Rota, via Firenze, via F. Filzi: dove sarà posta la fettuccia d’arrivo.

Arrivo intorno alle 11 e 30- 11.40. Successive premiazioni nella sede della Bettarini Group.

Di certo si annuncia una gara tutta da gustare anche vista la presenza di elementi di qualità che di certo renderanno la corsa molto avvincente.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro