Quotidiani locali

Un Livorno-Siena giocato con i numeri

La volata: abbiamo l’83% delle combinazioni a nostro favore 

LIVORNO. “Attenzione, è il Franchi di Siena che interviene per segnalare il vantaggio dei padroni di casa”, “Scusa, è l’Armando Picchi ad inserirsi: gli amaranto hanno sbloccato il risultato con la Carrarese”. Tutto il calcio minuto per minuto versione serie C, da sabato, e fino al prossimo, può far vivere situazioni simili.

Mancano 180’ al termine del campionato e alto sarà il pathos in campo, ma pure quello sugli spalti. In un ipotetico palleggio di risultati che possono cambiare mille volte in un susseguirsi di emozioni non adatte ai deboli di cuore. Sarà ancora più importante da parte dei diretti protagonisti, essere immuni da abbassamenti di tensione. Come quello per esempio del Livorno ad Olbia, con l’Arzachena sotto di due reti e ormai senza più alcuna pretesa, fatto resuscitare per qualche errore di troppo.

Ma quante possibilità hanno Livorno e Siena di essere promosse direttamente? E il Siena, è sicuro di arrivare almeno secondo? Il campo, come al solito sarà il giudice vero. Tuttavia, se la squadra di Sottil ha due punti di vantaggio sui bianconeri, è utile sapere che ci sono più possibilità che alla lotteria dei playout ci vadano quelli della Robur.

Un calcolo prettamente matematico dice che il Livorno, così come la sua più diretta concorrente, ha tre possibili risultati (pareggio, vittoria o sconfitta) per ciascun incontro che resta. In virtù di questo, il Livorno potrebbe raggiungere 72 punti vincendo entrambe le volte, avere due possibilità di fare 70 punti (un pareggio con la Carrarese e vittoria a Piacenza o viceversa, sempre 4 punti sarebbero), altre due possibilità di fare 69 punti (perdere una partita, vincere l’altra), una volta farne 68 (fare due pareggi), due volte arrivare a 67 (un pari e una sconfitta), chiudere infine con la peggiore delle ipotesi: perderle entrambe.

In sostanza, la classifica si presta a tante interpretazioni. Vogliamo provare con alcuni esempi? Il Livorno vince con la Carrarese, il Siena perde col Cuneo. Al triplice fischio, amaranto a 69, bianconeri a 64. La migliore delle ipotesi. Senza dubbio. Sarebbe promozione con 90’ di anticipo, al pari di un Livorno che pareggiasse e con il Siena sconfitto. Ci potremmo permettere di perdere poi a Piacenza, arrivando a pari punti.

Più complicato, pareggiare con i marmiferi e sapere che nella città del Palio vincono. Andremmo a 67 pari, con tutto da giocare nell’ultima partita, sapendo che dobbiamo fare come minimo, un risultato a specchio. Cioè fare il medesimo risultato che fa il Siena. Ma è rischioso. Mettiamo che il match di Piacenza vivacchi sul pari e negli ultimi minuti il Siena passasse in vantaggio col Prato sul campo di Pontedera. Sarebbe il dramma, con gli amaranto costretti ad un assalto alla baionetta dall’incerto esito soprattutto a causa dei minuti contati a disposizione.

E ancora. Il Livorno perde sabato e il Siena vince? Nuovo sorpasso e situazione che diventerebbe oggettivamente più complicata.

Ma niente paura. La percentuale, sempre regolata dai numeri e non dalle emozioni, ci dice che il Livorno ha esattamente il 72% di possibilità di terminare al primo posto da solo, ma si sale di un altro 11% pensando che il Siena potrebbe ottenere 6 punti, contro i quattro di Luci e compagni, raggiungerci in testa senza che non gli serva a nulla. Perché, avendo il Livorno la situazione degli scontri diretti favorevoli (ha vinto peraltro sia all’andata che al ritorno) ad andare in serie B con il biglietto di prima classe saremmo noi. Quindi, facendo la somma, il Livorno ha complessivamente l’83% di possibilità di guadagnare la serie B.

Alla Robur resta un misero 17%. Troppo poco per sentirsi in una situazione di forza.

Che può vantare solo nei confronti del Pisa (siamo al 96%) a patto di non arrivarci a pari punti. In quel caso, a chiudere secondi, potrebbero essere i nerazzurri in virtù del doppio 0-0 in campionato, ma grazie ad una miglior differenza reti generale che attualmente possono vantare.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro