Quotidiani locali

Collevica mette la sesta e scappa

Terza Categoria. Mencarelli-gol lancia il Gabbro, altra sconfitta dell’Ardenza

LIVORNO. Il Collevica con un perentorio 6-0 al Sasso Pisano mantiene saldamente i tre punti di vantaggio sul Bellaria Cappuccini che ha battuto 4-0 l'Atletico Livorno.

La squadra di Vergamini e Botticella è inarrestabile. Match senza storia. Al 10' i padroni di casa passano in vantaggio: Sugli sviluppi di un corner Arbulla calcia dal limite e batte il portiere avversario. Al 40' Benvenuti salta un difensore e di sinistro fulmina Lo Po. In chiusura di tempo il Collevica cala il tris: Brizzi entra in area pennella un cross perfetto per Mazzi che di testa mette in rete.

Nella ripresa cambio nelle file dei padroni di casa esce Brizzi e al suo posto entra Sagliano. Al 47' arriva il 4-0: Biso verticalizza per Filippi che supera Lo Po. Poi Biso al 53' trova la gioia personale. E infine al 58' cala il sipario sulla partita, con Casangiu che appena entrato trova il guizzo per firmare il definitivo 6-0.

Vittoria di misura per La Cantera Gabbro che allunga sulle inseguitrici e spegne definitivamente ogni speranza per i playoff al Rio Marina. Partita tesa. Parte forte la Cantera che trova subito il gol: al 4' Iacoponi mette dentro, Mencarelli in girata trafigge il portiere avversario. Fioccano le occasioni: al 20' spreca Bozzi calciando alto, poi Bientinesi manca il bersaglio con un tiro da dentro l'area di rigore.

Nella ripresa il Rio Marina si rende pericoloso ma Giannoni blinda il successo con una super parata che salva il risultato.

Pareggio a reti bianche tra Montenero e Santa Maria a Monte. Match equilibrato, giocato ad alti ritmi con continui ribaltamenti di fronte. Nella prima frazioni due occasioni per parte. Il Montenero spreca con Locatelli e Di Rosa mentre Napoli è attento su due conclusioni ravvicinate. Nella ripresa la squadra di Valtriani mette il turbo macina gioco e occasioni ma la palla non vuole entrare in porta. Giornata sfortunata. Al 75' Di

rosa sbaglia anche un calcio di rigore.

Infine il Porto Azzurro batte 3-0 l'Ardenza, con i rossoverdi che purtroppo restano ancorati sul fondo della classifica a quota 4 punti, con le squadre davanti ormai troppo lontane per essere raggiunte

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori