Quotidiani locali

Piras è scatenato e il Livorno Rugby ritrova la vittoria

Serie B. I biancoverdi incassano 5 punti contro il Florentia Protagonisti i giovani, in meta anche il classe ’99 Romano

LIVORNO. Ritorno al successo dopo due turni a vuoto. Il Montano porta 5 punti contro il Florentia nel giorno in cui il campionato di serie B girone 2 riparte e fa toccare al Livorno Rugby quota 50 in classifica. Livello importante per dire che i biancoverdi restano tra le big del torneo e vogliono riprendere la marcia dopo un periodo di flessione.

La squadra di coach Zaccagna vince 20-6, segna quattro mete e si prende vittoria e bonus, consolidando la terza piazza alle spalle di Pesaro (non è sceso in campo contro il Bologna per maltempo) e I Medicei. Imbottito di ragazzi alle prime esperienze in serie B, il Livorno ha fato in pieno il suo dovere contro i gigliati, già sconfitti all’andata. Due delle quattro mete segnate portano la firma del terza centro Piras, a bersaglio nel primo tempo dopo un'irresistibile avanzata in una mischia in zona d'attacco e, nella ripresa, al termine di una eccellente rolling maul successiva ad una touche. È significativo che la meta-bonus, giunta al 36' della ripresa, sia stata siglata da un altro promettente classe '99, il trequarti ala Romano, protagonista nella Costa Toscana.

A completare il quadro, la meta d'astuzia (la seconda marcatura dei padroni di casa, quella cioè del definitivo sorpasso) dell'ala Scapaticci, altro giocatore prodotto del vivaio biancoverde. Coach Zaccagna - date anche le pesanti assenze - ha deciso di assegnare i gradi di capitano e di vice-capitano a due giocatori del '97, il seconda linea Scrocco e il terza ala Gragnani. Insomma, Livorno all'insegna della sana gioventù.

Gara disputata sotto il temporale e in un campo molto pesante. Lunga la fase di studio. Poi sono gli ospiti a sbloccare il punteggio, con il calcio piazzato realizzato dal mediano di apertura Valente al 15’. La reazione biancoverde è pressante ed evidenzia una superiorità netta nelle mischie chiuse. Al 33’ Piras fa meta, quindi Valente riporta avanti il Florentia con un altro penalty, che vale il 5-6 all’intervallo. Nella ripresa esce fuori Livorno, che all’8 torna in vantaggio con la meta di Scapaticci, e poi diventa imprendibile. Il bonus attacco matura dopo le marcature di Paris e del neo-entrato Romano.

Risultati. Gli altri risultati della 14° giornata (3° di ritorno) di serie B, girone 2 (tra parentesi i punti validi per la classifica): Civitavecchia-Rieti 28-6 (5-0) (giocata domenica 4 marzo); Romagna-Parma'31 25-16 (5-0); Amatori Parma-Modena 22-18 (1-4).

Classifica. Pesaro 55 p.; I Medicei Firenze cadetto 51; Livorno 50; Bologna e Amatori Parma 42; Romagna 38; Civitavecchia 30; Rieti

27; Parma'31 25; Florentia 23; Modena 22; Arezzo 7.

Pesaro e Bologna figurano con una partita in meno. Parma'31 sconta 4 punti di penalizzazione. Nelle prossime due domeniche, il Livorno Rugby giocherà in trasferta, sui terreni del Modena e dell'Amatori Parma.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro