Quotidiani locali

Berretti, Noccioli-gol è un’illusione

Debutto amaro nel “Viareggio”, la Rappresentativa di serie D vince in rimonta

LIVORNO. Comincia in salita la Viareggio Cup del Livorno. Passati in vantaggio nella fase iniziale del match contro la Rappresentativa di Serie D, gli amaranto sono stati raggiunti e sorpassati nella ripresa, chiudendo con una sconfitta complica il passaggio del turno.

La gara si era aperta nel migliore dei modi: dopo appena 6’ Pallecchi ha agganciato un pallone a destra, si è incuneato verso l'area e ha pennellato un assist in diagonale per l'accorrente Noccioli, bravo a infilare di prima intenzione l'1 a 0 sul palo più lontano. Dopo la rete il Livorno è riuscito a reggere la reazione avversaria. Nella ripresa invece il copione cambia: la squadra di Gentilini riparte con un piglio molto più aggressivo, mentre il Livorno perde la carica. Al 57' arriva il pareggio: su un cross da sinistra Salvadogi respinge a centro area, dove Gassamà anticipa tutti e sigla in ribattuta l'1 a 1. È questo il momento più difficile per gli amaranto, che non reagiscono. Al 66' arriva così anche la seconda rete della Rappresentativa, firmata da Dumancic con una staffilata dallo spigolo sinistro dell'area. Il Livorno prova a scuotersi e torna a premere sulla tre-quarti, ma lascia spazio alle ripartenze degli avversari, che difendono con ordine e al 79' si portano sul 3 a 1 con Svidercoschi, ben servito

da una magia di Diarrassouba.

Finisce così, con un po' di rammarico per un risultato che alla fine del primo tempo il Livorno sembrava tenere in pugno e con la convinzione che per andare agli ottavi bisognerà obbligatoriamente vincere contro Virtus Entella ed Empoli.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro