Quotidiani locali

«Un impianto e campi nuovi a Salviano»

Adriano Tramonti disegna i progetti della storica società del Carli

LIVORNO. Lavorare con i giovani e pensare al futuro, cercando di far crescere la società sia dal punto di vista infrastrutturale che sotto il profilo del rapporto con il territorio. Sono questi i due principi cardine del Carli Salviano, una società storica nel mondo del calcio giovanile livornese che continua a crescere e allargarsi. «Il governo – spiega il presidente Adriano Tramonti – ha messo sul piatto 100milioni a fondo perduto per la ristrutturazione degli impianti sportivi. Noi siamo l’unica realtà livornese che ha partecipato al bando del Coni per le aree sportive e le periferie. Speriamo che il nostro progetto possa ricevere la giusta considerazione perché vogliamo allargarci e costruire nuovi impianti. Stiamo ancora aspettando di sapere se abbiamo vinto, ma anche in caso contrario, ci attiveremo per ricevere dei finanziamenti utilizzando lo strumento del credito sportivo».

A Salviano, dunque, nascerà un vero e proprio centro sportivo in miniatura, con una club house, un campo da calcio a 7 (che all’occorrenza si trasforma in 3 campini da calcetto) e un gabbione. «Inoltre abbiamo intenzione di allargare il campo principale, facendolo diventare omologato per l’Eccellenza. Metteremo l’illuminazione a led e il riscaldamento dell’acqua con i pannelli solari. Insomma, il progetto è molto interessante perché vogliamo offrire ai nostri tesserati il meglio. Considerando tutti i vari settori e le categorie, abbiamo circa 190 ragazzi. Oltre alla prima squadra che milita in Seconda categoria, abbiamo gli Juniores, gli Allievi A, gli Allievi B, i Giovanissimi B, gli Esordienti A, gli Esordienti B, i Pulcini A, i Pulcini, B, i Piccoli Amici e i Primi Calci. Gli unici che ci mancano sono i Giovanissimi A, poi abbiamo tutto».

Con tutti questi ragazzi da gestire, al Carli Salviano sono tantissimi anche i tecnici e gli allenatori specializzati che quotidianamente stanno vicini ai giovani giocatori, pensando alla loro crescita prima che al risultato sportivo. Gli Juniores sono allenati da Massimiliano Fisoli, gli Allievi A da Luigi Bardi, gli Allievi B da Gennaro Donnarumma, i Giovanissimi B li segue Costabile Martuscelli, gli Esordienti A sono in mano ad Alessio Bronchi, mentre gli Esordienti B a Marco Socci. Poi Yuri Lemmi e Gianfranco Della Vida gestiscono i Pulcini A, Alessandro Besso i Pulcini B, i Piccoli Amici sono allenati da Alessio Giorgi e Michele Gonzaga, mentre

i Primi Calci da Omar Caravella e Giovanni Dentone.

«Quest’estate – chiude Tramonti – organizzeremo anche il primo centro estivo del Carli Salviano. Sarà per ragazzi dai 6 ai 13 anni, i corsi dureranno dall’11 al 22 giugno e il costo sarà di soli 90 euro».

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro