Quotidiani locali

mercato 

Luci-Livorno, un biennale in arrivo

Intanto a Parma contatto per Murilo, ma la trattativa è in salita 

LIVORNO. Le firme non ci sono, qualcosa va ancora limato. Ma le parti si sono messe al tavolo e questo è già un segnale positivo. Andrea Luci e il Livorno sono molto più vicini di un mese fa, quando ognuno era fermo sulle sue posizioni. E questa è senza dubbio una bella notizia, perché tutti siamo affezionati al capitano e perché Andrea sta disputando davvero una stagione super.

Si sta trattando sulla base di un contratto biennale, che dunque legherebbe il Livorno al suo capitano sino a giugno 2020. In realtà il contratto sarebbe di un anno (fino a giugno 2019) con rinnovo automatico in caso di un tot di presenze nella prossima stagione. Ed è proprio questo “tot” che ancora deve essere definito: se si trova l’intesa sul numero di partite, la firma è cosa fatta. Speriamo.

Intanto ieri a Parma ci sono stati colloqui per Murilo che piace alla società ducale. Il Livorno vuole cash (almeno 1 milione), il Parma vorrebbe aggirare l’ostacolo inserendo contropartite: l’esterno Marco Frediani potrebbe essere un papabile. Al momento non sembra una trattativa semplice.

Intanto da Vicenza rimbalza la voce di un
interessamento del Livorno per l’attaccante Gianmario Comi, già in amaranto nella maledetta stagione di B 2015-16 che si chiuse con la retrocessione. Comi è in prestito dalla Pro Vercelli e, visto il coas a Vicenza, potrebbe rientrare alla base per essere poi dirottato altrove.



TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro