Quotidiani locali

Dall’oro di Cantini al dominio dei 2007 Fides U-14 campione

La società conquista il titolo regionale a Piombino Pupilli (Accademia dello Sport) super a Roma col fioretto

LIVORNO. Tante soddisfazione per i baby spadaccini livornesi nel campionato regionale under 14 di Piombino. Gara valida anche, a livello societario, come Trofeo Enio Zanotti e Coppa Athos Perone: il primo in ricordo di un dirigente illuminato, scomparso nel novembre del 2004 e padre dell’ex arbitro internazionale di scherma Emanuele e del super maestro Nicola, la seconda invece in nome di uno dei più grandi maestri di scherma di tutti i tempi.

Ad aggiudicarsi il trofeo e la coppa, grazie a tante stupende performance dei suoi spadaccini, il glorioso circolo Fides, mettendo in rigorosa fila indiana 28 società regionali cominciando dal Cus Siena (seconda) e proseguendo con il Pisa Scherma (terza). A metà classifica, 15esima, l’Accademia della Scherma, penalizzata dal fatto di non aver potuto schierare a Piombino quattro dei suoi atleti: Matteo Pupilli, Alessandro Biondi, Cristiano Sena e John Jaider Venuta, tesserati anche per le Fiamme Oro e quindi in gara a Roma nel campionato interregionale Lazio-Marche-Umbria.

SCIABOLA FIDES. Medaglia d’oro al collo per Edoardo Cantini, classe 2004, al suo ennesimo trionfo. Bronzo invece, nella stessa gara, per Umberto Maria Ribaudo, classe 2005: per lui anche il secondo posto nella classifica scorporata Allievi-Ragazzi.

Tra i più piccoli superlativa performance di Diego Bottari, classe 2007, in una gara - quella dei Maschietti - stradominata dagli sciabolatori del Fides con ben sei atleti ai primi sei posti della classifica finale. Nell’ordine, alle spalle di Bottari troviamo Filippo Picchi (2°), Andrea Artuso (3°), Giorgio Favilla (3°), Lorenzo Stefanutti (5°) e Mattia Pappalardo (6°), poco dietro invece Rocco Biagi e Alessandro Perri. E se non è un record poco ci manca.

Sul podio, ma nelle categorie Giovanissimi, anche Davide Mannucci (terzo) e Michelle Monaldi (seconda). Insomma, per la sciabola ecco l’ennesimo trionfo salutato con gioia dai maestri Nicola Zanotti, Ilaria Bianco e Leonardo Tomer.

FIORETTO FIDES. A salire sul podio sono stati davvero in tanti. Cominciando da Gregorio Isolani, argento in una delle gare (Allievi-Ragazzi) numericamente più importanti (54 partecipanti). E argento pure per la bravissima Karen Biasco, classe 2004. Terze ex aequo Beatrice Bibite e Ginevra Manfredini: per loro anche primo e secondo gradino del podio nella classifica scorporata Allieve-Ragazze, essendo entrambe del 2005. Tra i Giovanissimi ottima medaglia di bronzo, invece, per Gualtiero Tognelli.

A conti fatti, quindi, ben 1.210 punti dei 2.130 messi a referto dal Fides sono arrivati dalla sciabola, 830 dal fioretto e, piacevole novità, 90 dalla spada, un’arma da un po’ di tempo con “buon diritto di cittadinanza” anche in via Allende, e con già qualche bella realtà come Camilla Cavalieri.

ACCADEMIA SCHERMA. A tenere alto, a Piombino, il vessillo del team di via Garzelli, pilotato dalla presidentessa Jennyfer Cerrai, sono state in primis - nella categoria Bambine- Aurora Pisà (seconda tra le fiorettiste) ed Elena Cigliano (terza tra le spadiste). Buone prove pure per altri spadaccini guidati dai maestri Marco Vannini, Claudio Del Macchia e Alberto Fidanzi.

Trasferta romana ricca di soddisfazione con la maglia delle Fiamme Oro sulle spalle per Pupilli. Il talentino classe 2006 ha aggiunto un’altra perla alla sua giovane ma già superlativa carriera andando a trionfare nella capitale. «Direi che il 2018 è iniziato nel modo migliore - ha detto il giovane maestro Dario Finetti che ha accompagnato a Roma anche Biondi, Sena e Venuta - per noi e i nostri ragazzi è un buon auspicio per una stagione che speriamo continui a regalarci tante soddisfazioni».

RISULTATI. Sciabola. Maschietti: 1° Diego Bottari, 2° Filippo Picchi, 3° Andrea Artuso, 4° Giorgio Favilla, 5°Lorenzo Stefanutti, 6° Mattia Pappalardo, 9° Rocco Biagi, 13° Alessandro Perri. Giovanissimi: 3° Davide Mannucci, 5° Edoardo Betti, 6° Niccolò Bechini, 10° Alberto Barsanti. Giovanissime: 2° Michelle Monaldi, 4° Anna Gambogi. Allievi-Ragazzi: 1° Edoardo Cantini, 3° Umberto Maria Ribaudo, 5° Marco Casavecchia, 6° Federico Chiesa, 9° Cosimo Bertini, 11° Federico Baracchino (Accademia della Scherma), 12° Giulio La Comba.

Fioretto. Bambine: 3° Aurora Pisà, 8° Elena Cigliano (entrambe Accademia della Scherma.) Giovanissime: 10° Marta Cavallini, 23° Giorgia Fannelli. Allieve-Ragazze: 2° Karen Biasco, 3° ex aequo Beatrice Bibite e Ginevra Manfredini, 7° Costanza Pensabene, 12° Beatrice Prusciano, 22° Silvia Pieroni. Maschile: 15° Pietro Magherini, 17° Brando Barbieri, 29° Giovanni Lucetti (Accademia della Scherma). Giovanissimi: 3° Gualtiero Tognelli, 11° Leonardo Maggini, 12° Samuele Rossi (Accademia della Scherma), 15° Francesco Rencricca, 19° Gabriele Garzelli. Allievi-Ragazzi: 2° Gregorio Isolani, 8° Alexander Milano, 14° Rocco Fuschillo, 34° Mauro Bartaloni (Accademia della Scherma).

Spada. Bambine: 3° Elena Cigliano (Accademia della Scherma). Giovanissime: 5° Camilla Cavalieri. Allievi: 10° Mauro Bartaloni (Accademia). Giovanissimi: 9° Samuele Rossi (Accademia della Scherma), 10° Tommaso La Comba.

CLASSIFICA SOCIETÀ. 1° Fides (2.130 punti), 2° Cus Siena (1.840 punti), 3° Pisa Scherma (1.750 punti). 15° Accademia della
Scherma.

PROVA INTERREGIONALE. Fioretto. Giovanissimi: 1° Matteo Pupilli, 11° Cristiano Sena, 12° Alessandro Biondi. Allievi: 52° John Jaider Venuta.

Spada. Giovanissimi: 8° Alessandro Biondi, 9° Cristiano Sena.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro