Quotidiani locali

Pielle, una Cenerentola al gran ballo delle big

Via alle final four di Coppa Toscana, i biancazzurri sognano tra le leader di C Gold Oggi (ore 18) la semifinale a Firenze con i Pino Dragons: ci sarà anche Buzzo

LIVORNO. Nell’eredità che Marco Mori ha lasciato ad Andrea Da Prato al momento del passaggio delle consegne, c’era anche la partecipazione alle final four di Coppa Toscana, prestigioso appuntamento di metà stagione al quale, negli ultimi anni, nessuna squadra livornese aveva mai partecipato. È in scena da stasera, al PalaCoverciano di Firenze: avversarie della Pielle sono Lucca, Virtus Siena e i padroni di casa del Pino Dragons.

Certo, a vedere la classifica attuale, la Pielle sembrerebbe un’intrusa, una specie di Cenerentola al ballo, visto che le altre tre fanno parte del quartetto che guida la classifica di C Gold e i biancazzurri sono invece lontano, nono posto in classifica e 12 punti di ritardo. Ma non è detto che il campo dica la stessa cosa: tutto quello che, agonisticamente, cade nel mezzo delle festività riserva quasi sempre sorprese. Dipende da come una squadra si è allenata durante le vacanze, se ha avuto tutti gli effettivi a disposizione, dando per scontato che a vincere ci terranno tutti perché le final four, intitolate alla memoria di Alfredo Piperno, storico dirigente pistoiese, sono l’unica manifestazione che nel corso della stagione mette in palio qualcosa oltre alla sola promozione in B per chi vincerà i playoff.

Si comincia stasera, alle 18, con la prima semifinale fra la squadra di Lapo Salvetti e la Pielle, mentre alle 20 se la vedranno Lucca e Siena. Domani, con gli stessi orari la finale di consolazione per il terzo posto e poi la finalissima per l’assegnazione della Coppa.

Nella squadra di Da Prato potrà giocare anche Buzzo, squalificato per una giornata dopo l’espulsione di Pontedera, perché le punizioni si scontano nelle manifestazioni nelle quali sono state comminate e coppa e campionato hanno regolamenti diversi (potrebbero giocare anche tre over, ad esempio). Ovviamente, invece, Buzzo sarà assente domenica al PalaMacchia, quando la Pielle ospiterà Empoli per una partita di vitale importanza. Per la partita di stasera, pronostico per il Pino Dragons perché gioca in casa e avrà tanto sostegno di pubblico e perché, come detto, è una capolista. Senza dimenticare però che in campionato, su quello stesso campo, la Pielle ha perso solo di 1 all’ultimo
tiro e che ora sembra uscita, almeno da un punto di vista mentale, dalla crisi che l’ha attanagliata per quasi tutto il girone d’andata. E non c’è dubbio che due buone prestazioni, anche se non vincenti, aumenterebbero l’autostima della squadra in vista dei prossimi impegni di campionato.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon