Quotidiani locali

Nuoto Livorno, il medagliere è tuo

La società è seconda ai campionati regionali Assoluti: Ciampi domina, Zagli cresce

LIVORNO. Il Nuoto Livorno si conferma seconda forza in Toscana alle spalle della Florentia Nuoto Club nella classifica a punti (2664 contro 1752), ma si aggiudica il medagliere con 13 ori, 9 argenti e 9 bronzi. Una leadership divisa a metà, a testimonianza del grandissimo lavoro svolto – in termini di qualità – dal club di via Allende. Un campionato regionale Assoluto, alla piscina Bastia, caratterizzato dalla vittoria di 5 staffette su 6, a conferma di quanto il nuoto sia uno sport individuale ma allo stesso tempo influenzato dal collettivo.

Due giorni di gran bel nuoto che hanno messo in evidenza tutta la rabbia agonistica di Matteo Ciampi (1’46’’69 nei 200 sl e oro pure nei 100, 400 e 1500), dopo la mancata convocazione europea, e i passi in avanti compiuti da Lorenzo Zagli, autore di record personali nei 200 misti, 400 e 1500 sl. E ancora Filippo Dal Maso, Sara Franceschi, Chiara Masini Luccetti, Filippo Bondi, Jasmin Pistelli, Nikita Bronovs (record personale nei 100 dorso), Marina Luperi e altri ragazzi che da gennaio si tufferanno nella stagione di vasca lunga.

Ecco i livornesi in gara: Alice Ammagliati, Adele Benedetti, Clio Cicchini, Giulia Dani, Martina Dini, Sara Franceschi, Anita Ghelardoni, Gemma Lombardi, Marina Luperi, Sara Manuelli, Martina Marcias, Chiara Masini Luccetti, Giulia Micchi, Jasmin Pistelli, Marta Sestini, Rebecca Talanti, Sara Terreni, Matteo
Barsotti, Filippo Bondi, Lorenzo Bondi, Nikita Bronovs, Matteo Ciampi, Filippo Dal Maso, Bruno Ercolini, Francesco Gallo, Angelo Emanuele Morelli, Niccolò Nesti, Sebastiano Puccinelli, Thomas Rofrano, Filippo Sbrana, Marco Savino Tridenti, Lorenzo Zagli.

Andrea Masini

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik