Quotidiani locali

novità nelle vendite 

Abbonarsi oppure... pagare di più

Con l’arrivo delle tessere per il ritorno, sale del 30% il costo dei biglietti

LIVORNO. Sono giorno di piccole-grandi rivoluzioni per gli abbonati o per chi compra i biglietti. Dopo l’annuncio che ci sarà la giornata amaranto e che dunque Livorno-Pisa è fuori abbonamento, adesso è partita la campagna abbonamenti per il girone di ritorno.

A prezzi che all’apparenza sembravano buoni ma non così vantaggiosissimi. In realtà non è così. L’abbonamento diventa a questo punto molto vantaggioso perché la società ha deciso di alzare i prezzi dei biglietti per il girone di ritorno. Un esempio? Il ticket di curva costava 10 euro, dalla prima di ritorno (dunque da Livorno-Prato del 30 dicembre) costerà 13 euro, la gradinata costava 18 euro e sale a 20 euro, mentre per la tribuna si parte da 33 euro. Insomma, per i ticket di Curva Nord ci sarà un aumento del 30%

Abbonamenti. Questi invece i prezzi degli abbonamenti che la società ha predisposto per il girone di ritorno: tribuna VIP 400 euro, Tribuna Centrale: intero 250 euro (ridotto 190), Tribuna intero 150 (ridotto 95), Gradinata 90 euro (ridotto 60), Curva Nord intero 55 (ridotto 40 euro).

Ricordiamo che queste tessere (come quelle di iniziano stagione) non saranno valide per Livorno-Pisa.

Biglietti per lunedì. Intanto è iniziata la prevendita
dei biglietti per Livorno-Piacenza in programma lunedì sera al Picchi con fischio d’inizio alle ore 20.45. Questa sarà l’ultima partita coi prezzi “classici”, dunque curva 10 euro e gradinata 18: le prevendite sono quelle classiche, compreso il “Punto Amaranto” allo stadio.



TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro