Quotidiani locali

Collevica fa poker e resta in scia alla capolista

Dopo sette vittorie la Cantera Gabbro frena la risalita, Di Rosa-gol regala la vittoria al Montenero

LIVORNO. Spettacolo, gol ed emozioni nell'11a giornata di campionato di Terza Categoria. Continua il duello a distanza tra il Bellaria Cappuccini e il Collevica per la vetta della classifica. La capolista Bellaria viaggia a ritmi forsennati, meglio di un rullo compressore e rimane l'unica squadra ad essere ancora imbattuta e a punteggio pieno.

Il Bellaria batte 2-0 l'Ateltico Livorno Academy. Partita bella e combattuta. I livornesi nonostante i 22 punti di differenza in classifica non escono ridimensionati. i ragazzi di Vannoni hanno dimostrato grinta e voglia di vincere, pagando a caro prezzo due disattenzioni difensive su palla inattiva. Nonostante questo hanno creato pericoli con Pisapia, Bakery e Vannoni.

Il Collevica risponde presente alla capolista con un netto 4-0 a Sasso Pisano. Partita maschia. Nel Collevica in campo i nuovi acquisti Arbulla e Verani inizialmente in panchina Mazzarella. Gli ospiti partono forte e al 4' sbloccano subito il match: Casangiu verticalizza per Campanile che di prima intenzione scarica in rete con un diagonale basso all'angolino. Con le squadre in 10 per le espulsioni di Talibi e Verani,al 63' arriva il raddoppio del Collevica: Brondi viene steso in area da Manieri, dal dischetto non sbaglia Campanile. Al 65' arriva il tris con Brondi, poi al al 77' chiude i giochi Mazzarella.

Dopo sette vittorie consecutive La Cantera Gabbro scivola e non va oltre l'1-1 a Rio Marina. Gara piena di insidie per i gialloblù che si complica con l'infortunio nel riscaldamento del forte centrale difensivo Cirinei. Al 69' si sblocca la partita: passano in vantaggio gli ospiti, Ghelardini lascia partire un sinistro da fuori il portiere respinge ma Ferretti la mette dentro come un falco. Il Rio Marina non si scompone e trova il pareggio subito con un gran gol di Mameli. Finisce cosi. Punto prezioso per la Cantera che consolida il terzo posto in attesa degli scontri diretti per poter provare a sognare.

Dopo la sconfitta nel derby contro il Collevica, ritrova il successo il Montenero di Valtriani che batte 3 -2 il Santa Maria a Monte. Partita combattuta ad alti ritmi. Al 4' vantaggio dei padroni di casa grazie ad un rigore trasformato da Di Rosa ma al 20' è tutto da rifare visto il pareggio del Santa Maria a Monte. Al 35' Cesarano imbecca alla perfezione Catola che con un pallonetto supra il portiere avversario e riporta avanti i suoi. Ad inizio ripresa gli ospiti trovano il pareggio ma nel finale è ancora bomber di Rosa a firmare il gol da tre punti.

Cade ancora l'Ardenza di Lo Monaco che viene travolta in casa dal Porto Azzurro per 5-0. Gli ospiti hanno dominato in lungo e in largo la partita con l’Ardenza già sotto di due reti dopo 4’. L'Ardenza solo dopo
quattro minuti era sotto di due reti. Dalla scorsa settimana, dopo il ritiro dal campionato del San Jacopo, ad ogni giornata dovranno riposare due squadre. Questa settimana è stato il turno dell'Orlando di Menicagli e del Real Follonica.

©RIPRODUZIONE RISERVATA



TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista