Quotidiani locali

Pielle vs Don Bosco chi vince si rilancia

Alle 21.15 al PalaMacchia in scena la stracittadina di serie C Duello tra l’esperienza delle triglie e la gioventù rossoblù  

LIVORNO. Derby in C Gold, l'unico rimasto dopo la scorpacciata dello scorso campionato. Pielle e Don Bosco si affrontano stasera (PalaMacchia, inizio ore 21,15) in un momento del tutto particolare, ma la prima cosa a cui badare è la classifica. Lasciando perdere il resto, anche perché sulla vicenda dell'addio di Sidoti alla triglia sono state riempite pagine e pagine sul social e ognuno, a questo punto, potrà essersi fatto la sua idea, mentre sull'ipotesi se ci siano ancora dei margini per ricucire la risposta potrebbero darla solo i diretti interessati.

Resta che la Pielle affronta questo impegno senza Sidoti, ed è un impegno molto importante perché da qui dovrebbe ripartire la rincorsa verso posizioni di classifica più in linea con le aspettative, anche alla luce di un calendario che ora si fa ben più agevole di quello delle settimane passate quando la squadra di Marco Mori ha dovuto affrontare l'una dopo l'altra, le prime tre squadre della graduatoria.

Dentro Venditti, dunque, e se questo da un lato aumenterà la fisicità della Pielle dentro l'area a fronte dello scarso tonnellaggio del Don Bosco, dall'altro renderà inevitabilmente la manovra biancazzurra più compassata a fronte dei ritmi vertiginosi che i giovani rossoblu sono in grado di tenere.

Il Don Bosco, dal canto suo, proverà a sfruttare il momento particolare della Pielle, “obbligata” a vincere (e questo non è mai un bel compagno di viaggio) e probabilmente un po' tesa per quanto accaduto in settimana. Nella squadra di Russo vengono annunciati tutti in salute (recuperati quindi Del Frate e Graziani) con qualche dubbio solo per Creati.

Il precedente stagionale nel Città di Livorno non può far testo.
Resta che sotto il profilo dell'esperienza, dell'abitudine a giocare certi tipi di partita e anche del tonnellaggio fisico la PL ha qualcosa in più, ma dovrà essere brava a portare la partita sul proprio terreno, senza concedere velocità ai giovani avversari. Partita per niente scontata.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista