Quotidiani locali

Big match alle Sorgenti, arriva Christian Scalzo

Dilettanti. Picchi in casa col Fonteblanda, e in Seconda categoria c’è il derby Antignano-Livorno 9  

LIVORNO. C’è il derby tra Antignano e Livorno 9 a tenere banco ogg in città perla sesta giornata di Seconda Categoria girone E. In Promozione, invece, è scontro ad alta quota al Magnozzi tra Pro Livorno Sorgenti e Forcoli Valdera. In campo anche le altre protagoniste livornesi, in cerca di conferme o riscatto. Fischio d’inizio, per l’ultima volta, alle 15.30.

Pro Livorno Sorgenti. Il match di cartello del sesto turno in Promozione cade al Magnozzi delle Sorgenti, dove la Pls riceve il Forcoli Valdera, capolista con 13 punti assieme allo Sporting Cecina. I bianco verdi inseguono a -3 e hanno perciò tutta l’intenzione di azzerare la distanza. È un test molto indicativo per i rapporti di forza nel campionato e per valutare le potenzialità della squadra di mister Niccolai. A livello di numeri, la Pls vanta il miglior attacco del torneo (12 reti segnate), mentre il Forcoli è tra le tre formazioni ancora imbattute.

Nelle file dei pisani militano Christian Scalzo e l’ex Antignano Dicko, attaccante classe 1997.

Armando Picchi. Tenere il piede sull’acceleratore, è un momento da sfruttare per mettere quanto più fieno possibile in cascina, perché il calendario mette in agenda un altro match alla portata. A Banditella arriva il Fonteblanda, penultimo della classe, e i biancoamaranto ambiscono a bissare il successo di una settimana fa al Galluzzo.

Antignano–Livorno 9. Il derby di Livorno sud va in scena al Busoni di Antignano. Classifica e fattore campo pendono dalla parte dei bianconeri, in serie utile da due turni e primi in classifica con 12 punti in compagnia del Vada. Il Livorno 9 ne ha invece 6 e occupa la nona piazza, ma viene dalla pesante affermazione interna contro il quotato Saline.

Portuale Guasticce. Una trasferta da non fallire. Si va a Pisa in casa dell’ultima in classifica, la Bellani di Pisa. Il Portuale non vuole lasciarsi scappare la ghiotta occasione per fare colpo lontano da casa, dove una settimana fa ha messo al tappeto lo Sporting La Torre, con un gol di Alessio Ceccarini, che però stavolta è assente per squalifica assieme a Mascambruno e Giunchini.

Ardenza Petrarca. Anche i rossoverdi vanno fuori porta, ma il cliente di turno è più ostico. Si tratta del Saline, che in settimana ha fatto fuori il Tirrenia in Coppa Toscana e quindi ha il vento in poppa.

Carli Salviano. Occasione da
non perdere per i biancoamaranto, che vanno a Pappiana per uno scontro diretto in ottica salvezza. Dopo tre pareggi e due sconfitte, potrebbe finalmente arrivare la prima vittoria in campionato, che permetterebbe anche di scavalcare l’avversario di turno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista