Quotidiani locali

La Pielle si spacca: dimissioni di Marzini Scardigli e Ale Mori 

Basket. Terremoto nel consiglio: «Troppe divergenze» E ora al timone resta il presidente Manolo Burgalassi 

LIVORNO. Stefano Scardigli non è più il direttore sportivo della Pielle Livorno. E con lui hanno rassegnato le dimissioni, martedì sera, il team manager Alessandro Mori e il responsabile del settore minibasket, Federico Marzini. I motivi non sono ancora stati resi ufficiali, ma alla base delle divergenze ci sarebbero idee contrastanti sulle politiche societarie, ivi comprese alcune scelte legate al mercato della prima squadra. Un fulmine a ciel sereno, un terremoto che nessuno auspicava soprattutto all’interno di un sistema e di un club fino a ieri (apparentemente) granitico in ogni sua forma.

E invece, dopo l’ennesima riunione al quartier generale del liceo Cecioni, la parte della dirigenza sopra citata ha deciso di fare un passo indietro non condividendo il pensiero del presidente Manolo Burgalassi.

Ieri mattina abbiamo provato a contattare l’ormai ex diesse Scardigli: «Purtroppo – tiene a precisare – ci siamo trovati in disaccordo su alcuni aspetti. Ma per adesso non vado oltre, le acque sono molte agitate e dirò la mia solo quando il “mare” si calmerà».

Ma facciamo un passo indietro, tornando a circa un mese fa: la Pielle cade sul più bello, dopo aver dominato la regular season di Serie C Gold. E cade, peraltro, al cospetto della Libertas. La delusione è tanta, la vittoria e la promozione in B avrebbero avuto sicuramente ben altro sapore, ma con il passare delle ore la dirigenza piellina riesce comunque a vedere il bicchiere mezzo pieno. Il palazzo dello sport, infatti, non era così pieno da anni e molti tifosi e appassionati erano là per la Pielle.

Il 15 giugno, dunque, la società convoca una conferenza stampa per ringraziare squadra, staff e tutti i piellini, dando l’appuntamento alla nuova stagione sportiva e ufficializzando la conferma di coach Marco Mori. Al tavolo della conferenza il diesse Scardigli, il presidente Manolo Burgalassi, il vice presidente Flavio Burgalassi e il nuovo dirigente organizzativo del settore giovanile Nicola Marovelli in totale sintonia. Tante battute, tanti sorrisi. Il bene della Pielle prima di tutto. Nessun dubbio sullo staff tecnico e men che meno su quello dirigenziale che oramai telecomanda la “triglia” da anni con grandissimi risultati.

Fino a
martedì sera, quando Stefano Scardigli, Alessandro Mori e Federico Marzini decidono di salutare la Pielle. Un fulmine a ciel sereno, un terremoto che nessuno auspicava soprattutto all’interno di un sistema e di un club fino al 3 luglio (apparentemente) granitico. E ora chi vivrà, vedrà.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie