Menu

Loeb, il solito “cannibale”: sesto successo al Rally di Montecarlo

MONTECARLO Trionfo per Sebastien Loeb, il “cannibale” alsaziano, al Rally di Montecarlo. Il pilota francese (su Citroen DS3), otto volte campione del mondo, si è aggiudicato per la sesta volta la...

MONTECARLO

Trionfo per Sebastien Loeb, il “cannibale” alsaziano, al Rally di Montecarlo.

Il pilota francese (su Citroen DS3), otto volte campione del mondo, si è aggiudicato per la sesta volta la competizione nel Principato, arrivata all’ottantesima edizione, chiudendo davanti allo spagnolo Dani Sordo (Mini) e al norvegese Petter Solberg (Ford Fiesta RS).

Grazie al successo a Montecarlo, prima prova del campionato del mondo 2012, Loeb è in testa alla classifica piloti con 28 punti. L'alsaziano della Citroen ha gestito gli oltre due minuti di vantaggio senza mai compiere alcun passo falso: si è mantenuto dietro al vincitore ed ha lasciato che l'attenzione scivolasse sulla battaglia per la seconda e terza posizione del podio, con protagonisti la Mini John Cooper Works WRC di Dani Sordo, un Petter Solberg molto in forma al suo rientro in Ford e Mikko Hirvonen.

Fuori dalla cronaca della gara, Petter Solberg è stato protagonista di un episodio curioso. Il pilota rischia di essere sospeso dalle gare del mondiale rally per eccesso di velocità. Il norvegese della Ford che ha concluso al terzo posto nella prima uscita del Wrc a Montecarlo è stato sorpreso a guidare a 106 km/h in una strada dove il limite era di 50 Km/h sabato sera, alle 21,10 dopo la conclusione dell’ultima prova speciale. Il pilota ha spiegato che aveva accelerato nel tentativo di superare una vettura più lenta e così facendo, ha oltrepassato la linea continua centrale sulla strada, ma ha poi frenato. «Si è scusato per il suo comportamento» hanno riferito i commissari. Solberg ha ricevuto una reprimenda, una multa di 1400 euro di multa e il divieto - sospeso - a partecipare al prossimo evento in Svezia dal 9 al 12 febbraio. Il divieto è stato rinviato a quando o se «il pilota commetterà un altro eccesso superiore del 50 per cento o più del limite di velocità in uno dei prossimi sei rally del Wrc a cui parteciperà nella stagione 2012».

Classifica finale (primi dieci):

1. Sebastien Loeb (Citroen DS3 WRC - 4h32'39"9.

2. Dani Sordo (Mini John Cooper Works WRC) a 2'45"5.

3. Petter Solberg (Ford Fiest RS WRC) a 3'14"2.

4. Mikko Hirvonen (Citroen DS3 WRC) a 4'06"8.

5. Evgeny Novikov (Ford Fiesta RS WRC) a 6'03"4.

6. François Delecour (Ford Fiesta RS WRC) a 7'47"9.

7. Pierre Campana (Mini John Cooper Works WRC) a 8'31"4.

8. Ott Tanak (Ford Fiesta RS WRC) a 10'34"6.

9. Martin Prokop (Ford Fiesta WRC) a 16'10"7.

10. Armindo Araujo (Mini John Cooper Works WRC) a 16'16"6.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare