Menu

Il miracolo di David Balleri

Juniores PLS sul trono dopo una stagione super

 LIVORNO. Campioni nell'anno della fusione tra due storiche società del calcio giovanile. Sono gli Juniores Regionali della Pro Livorno Sorgenti, quelli guidati quest'anno da David Balleri, che fa centro al suo primo anno da allenatore, al servizio del club con cui ha chiuso la sua grande carriera di giocatore. Livornese profeta in patria, esempio e conferma di un talento che può esprimersi anche nelle vesti di trainer, tanto che la Pro Livorno Sorgenti gli ha appena affidato la conduzione della Prima squadra per la prossima stagione. Intanto comunque Balleri si gode il trionfo alla sua prima panchina, con una squadra partita in sordina, ma poi impostasi con un rendimento alto e regolare.  «Abbiamo cominciato la stagione con l'intento conseguire quanto prima la salvezza - dice mister Balleri - e poi provare a puntare in alto. Ma i ragazzi hanno creduto fin da subito nei propri mezzi e abbiamo raggiunto un traguardo che ha sorpreso chi all'inizio non credeva in questo gruppo».  Si perché, nella griglia di partenza del girone B, c'erano squadre come Pisa Sporting Club e Gracciano date per favorite nella corsa al titolo. E il Gracciano ha conteso fino alla fine il primo posto ai biancoverdi, in un a testa che si è risolto alla penultima giornata.  Sono 66 i punti totali conquistati dai livornesi, con un trend fatto di 20 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte. «È stato un campionato indimenticabile. Con i ragazzi ho instaurato un bel rapporto, alcuni già li conoscevo, ma sono stati tutti bravi».  C'è qualcuno che si è distinto in modo particolare?  «Se devo fare due nomi dico Critsoferi e Citi, entrambi andati in doppia cifra e fondamentali in zona gol. Ma ripeto che questa è la vittoria dei ragazzi e nessuno di loro ha demeritato».  Dopo aver vinto il proprio girone, la PLS è uscita al primo turno delle finali regionali.  «Siamo comunque usciti a testa alta e io ringrazio la dirigenza per avermi fatto lavorare senza pressioni. Questa è una società che merita ed è cresciuta molto nel settore giovanile».  La rosa: Portieri: Guarnieri, Spagnoli. Difensori: Calvi, Lupi, Cammellini, Castellani, Marconi, Ghelardi,
Imbrogiano, Filippi, Santoro. Centrocampisti: Machì, Gennari, Nobili, Colombo, Rossi, Chichizzola. Attaccanti: Telloli, Citi, Pini, Cristoferi, Marchini. Allenatore: David Balleri. Preparatore portieri: Rossano Rosellini. Massaggiatore: Danilo Burroni. Accompagnatore ufficiale: Paolo Franzoni.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro