Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Band dal mondo sul palco di mare della Terrazza

21-24 giugno. In programma quattro giorni di concerti, stand, ruota panoramica, mostra di strumenti vintage e dj set: tutti gli eventi saranno a ingresso libero

LIVORNO. Per il tredicesimo anno Livorno torna, dal 21 al 24 giugno, al centro del mondo per la surf music, grazie al Surfer Joe Summer Festival. Si svolgerà tutto al Surfer Joe, locale ai piedi della Terrazza Mascagni: 4 giorni di concerti con band provenienti da tanti paesi e poi area stand, ruota panoramica, simposi, mostra di strumenti vintage e dj set ( ingresso libero). Lorenzo Valdambrini in arte Surfer Joe, ideatore del festival, e il musicista americano Jonpaul Balak saranno i due ospiti speciali dell'evento: ben 26 i nomi tra dj e band.

Si parte giovedì 21 con il djset di Mz Siren dal Regno Unito; a seguire, dalle 22, i live di Stronzo Gelantino & The Boo-Men (dalla Germania) e gli americani Daikaiju.

Venerdì 22 apertura con dj Martin Hemmel aka Lemon Squeezer, quindi sette gruppi ad esibirsi dalle 18: Molokai Cocktail (Italia), Seasick Surfers (Grecia), Dave & The Pussies (Austria), The Necronautics (Germania), The Typhoons (Germania), Lulufin The Woo Hoo (Giappone), Frankie & The Poolboys (USA). La notte si accenderà con lo Speciale Night Party all'interno della Tiki Room del Surfer Joe: dalle 1.15 spazio ai Messer Chups dalla Russia.

Sabato 23 giugno dal primo pomeriggio, dopo il brunch low cost, con un seminario alle 14.30 dal titolo “Inside Fender Amps” tenuto da Andreas Schmidt. Alle 15.30 focus sui nuovi prodotti “Surfy Industries” con Bjorn Isheden, presidente di Surfy Industries Svezia. Dalle 18 i concerti. Operation Octopus (Italia), Monokini (Germania), The Reverbly Ones (Francia), Tikiyaki 5-0 (Usa), The Wave Chargers (Francia), The Space Cossacks (USA), The Phantom Four (Paesi Bassi). Il Night Party delle 1.15 alla Tiki Room sarà con Surfer Joe and The Bradipos IV (Italia).

Domenica 24 giugno il programma si apre dopo il Tiki Brunch alle 14.30 nella Tiki Room con il concerto delle giapponesi Lulufin The Woo Hoo. I concerti si svolgeranno dalle 19: sul palco The Fat Tones (Italia) in apertura e a seguire (fino alle 23), Balu Und Die Surfgrammeln (Austria), Los Blue Marinos (Spagna), Fascinating Creatures Of The Deep (Usa) e The Krontjong Devils (Paesi Bassi).