Quotidiani locali

Presa per i capelli e buttata per terra: scippata 30enne

Livorno, è accaduto all'alba in via della Posta: la giovane ha fornito un identikit del malvivente

LIVORNO. Una giovane sulla trentina è stata scippata all'alba di martedì 12 maggio, poco dopo le 5, in via della Posta. La 30enne, mentre stava andando verso la sua auto per recarsi al lavoro, è stata presa per i capelli e spinta per terra da un giovane, che prima le ha strappato il cellulare dalle mani e poi ha preso anche la sua borsa, scappando infine verso via Grande.

Sul posto, dopo le segnalazioni, sono intervenute le volanti della polizia, che hanno avviato le indagini per cercare di risalire al malvivente. La giovane, come

fanno sapere dalla questura, ha fornito un identikit: lo scippatore, che indossava un casco, sarebbe un ragazzo sui vent'anni, con accento livornese e alto circa un metro e 70. All'interno della borsa c'erano un portafogli con pochi spiccioli, una carta Bancomat e altri oggetti personali.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro