Quotidiani locali

Crolla il pavimento in una scuola, prof vola giù da tre metri - Video

Livorno: è successo alla scuola superiore Colombo. Il cedimento all’esterno di un laboratorio d’informatica: l'insegnante, conosciuto anche per il suo incarico di consigliere comunale, è entrato in una zona vietata

LIVORNO. Allarme e momenti di paura all’istituto professionale Colombo di Livorno, intorno alle 8,20 di mercoledì 23. Il pavimento in cartongesso all’esterno di un laboratorio d’informatica è crollato improvvisamente e un docente di diritto ed economia - Marco Cannito, anche consigliere comunale - è caduto da un’altezza di circa 3 metri, riportando ferite soprattutto alla schiena: è stato soccorso dai volontari della pubblica assistenza e della Croce rossa e portato poi all’ospedale in codice giallo.

Livorno, prof cerca di aprire una finestra ma il pavimento cede: giù da 3 metri Paura in una scuola di Livorno per il crollo di un ballatoio: nel cedimento è rimasto ferito un professore, che è volato giù per tre tre metri. L'insegnante aveva raggiunto quella zona per aprire una finestra. Una zona non praticabile, è che ha ceduto al peso dell'uomo (video Gianni Tacchi) - L'ARTICOLO

LA DINAMICA

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, gli studenti in aula hanno fatto presente al professore di avere caldo. L'insegnante, per aprire una finestra, in un primo momento ha provato ad utilizzare lo stesso "braccio meccanico" che usano i custodi. Non riuscendo, ha scavalcato una ringhiera raggiungendo un ballatoio non praticabile e interdetto come riportato nei cartelli. Una zona, questa, non idonea ad essere calpestata, visto che il pannello divisorio non ha capacità portante. Il peso del corpo ha infatti sfondato il cartongesso e il docente è caduto al piano di sotto, riportando ferite e un trauma cranico. Sotto choc gli studenti, che hanno sentito le urla dell'insegnante.

Livorno, crolla il solaio in una scuola: la prof spiega la dinamica La professoressa Antonella Simoncini spiega cosa è successo nel laboratorio di informatica della scuola professionale Colombo: un professore è rimasto ferito dopo che il pavimento ha ceduto (Video di Gianni Tacchi) - L'ARTICOLO

Sul posto anche i vigili del fuoco, gli agenti della polizia di stato e gli ispettori della medicina del lavoro. Non ci sono feriti tra gli studenti, che dopo lo spavento non vedono l'ora di riabbracciare il loro professore.

L'ingresso interdetto e il pavimento...
L'ingresso interdetto e il pavimento ceduto (foto Repetti / Pentafoto)

L'esterno della scuola (foto Repetti...
L'esterno della scuola (foto Repetti / Pentafoto)

L'INTERVENTO DEL SINDACO

Sul caso è interviene con un post  su Facebook il sindaco Filippo Nogarin. "Un docente dell'istituto tecnico Colombo, che oltretutto è un amico oltre che un consigliere comunale, è caduto da tre metri di altezza a causa del cedimento di un pavimento in cartongesso. Stando alle prime ricostruzioni, sarebbe stato lui a commettere un'imprudenza, recandosi in un posto in cui non avrebbe dovuto accedere, visto che sono in corso alcuni lavori di ristrutturazione".

Il sindaco prosegue: "A scanso equivoci, chiariamo subito che questa è una scuola superiore e la sua manutenzione è dunque in capo alla Provincia. Ma il punto fondamentale è un altro: il patrimonio scolastico del nostro paese ha un disperato bisogno di manutenzione e questo significa che gli investimenti non possono più essere rimandati. Se vogliamo davvero garantire la sicurezza di chi frequenta le nostre scuole, è necessario che il governo investa con decisione. Noi, nel nostro piccolo, lo stiamo facendo. Abbiamo infatti quasi triplicato gli investimenti nelle manutenzioni ordinarie e straordinarie, passando da 1,2 milioni a oltre 3 milioni di euro l'anno. E abbiamo investito altre 750mila euro per le verifiche sismiche. Ora tocca a Roma".

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro