Quotidiani locali

Via tutti i rifiuti dalle spiagge

Ieri tanti studenti e volontari lungo la costa per “Let's clean up Europe!”

LIVORNO. Armati di sacchetti e tanta buona volontà hanno ripulito le spiagge della città. Tanti volontari e studenti ieri hanno partecipato alla maxi pulizia dei rifiuti lungo la costa promossa dal Comune in collaborazione con Aamps, nell'ambito della campagna “Let's clean up Europe!”. Campagna che ha visto impegnati, accanto agli eco tutor e ai piccoli ecologisti delle scuole, anche tante associazioni. Oltre alle 14 scuole, sono infatti 28 i soggetti che hanno aderito, tra associazioni sportive, sociali, ambientali e circoli nautici.

Tra le novità, l'estensione dell’attività di pulizia a Quercianella (grazie alla collaborazione di Pro Loco, centro socio culturale San Faniglione e circolo nautico Quercianella), e la partecipazione di un soggetto privato, la ditta Storm, che ha voluto portare il proprio contributo – spiegano dal municipio – attraverso la partecipazione di dipendenti e loro familiari, al moletto Nazario Sauro e alla Bellana.

Così ieri in tanti si sono ritrovati alle 9 sulla terrazza windsurf dei Tre Ponti per la consegna dei kit e la formazione delle squadre. Nel programma della pulizia: moletto di Antignano, spiaggia del Sale, Ballerina, Cala Longa, Cabianca, Tamerice, Universal, Tre Ponti, Rotonda, moletto di Ardenza, Felciaio, Vela, Accademia

e, a Quercianella, Calloni e Cala Maria Stella. Al termine una merenda offerta da Reset, Acchiapparifiuti, Croce Rossa e Conad di Banditella.

In alcuni punti la pulizia ha riguardato anche i fondali, con le squadre subacquee di Asd Spazio Sub e di Gorgona Club Pisa.



TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori