Quotidiani locali

Arrestato con la droga in auto

I carabinieri hanno fermato il 41enne in via San Gaetano con marijuana e cocaina

LIVORNO . Ennesimo arresto, il terzo in meno di un mese, per detenzione ai fini di spaccio in città. Stavolta a finire in carcere, ieri era in programma il processo per direttissima, è un livornese di 41 anni, Alessio Fastame.

L’uomo è stato fermato sabato sera dai carabinieri del nucleo investigativo mentre a bordo della sua auto percorreva via San Gaetano, non è chiaro se per tornare a casa, visto che abita nella sede dell’ex Asl occupata da anni, oppure se fosse appena uscito.

È durante il controllo che i militari hanno trovato nel vano stereo dell’utilitaria una busta che dagli accertamenti successivi è risultata contenere una ventina di grammi di cocaina. Quando poi i carabinieri hanno aperto il bagagliaio del veicoli è spuntata fuori un’altra busta nella quale era nascosto poco più di un etto di marijuana. La droga è stata sequestrata e i carabinieri hanno successivamente effettuato un perquisizione nell’alloggio del quarantunenne.

All’interno dell’abitazione non è stata trovata ulteriore droga ma un bilancino di precisione e materiale usato per il confezionamento delle dosi.

L’arresto di sabato arriva a dieci giorni di distanza da quelo compiuto dalla finanza. In quel caso nei guai è finito un ventiseienne. A casa del giovane, in via del Fante, i militari hanno trovato sei etti di marijuana nascosti nell’armadio e divisi in tre voluminose

confezioni, nonché un bilancino di precisione, oltre ad oltre tremila euro in contanti suddivise in banconote di piccolo taglio: 5, 10, 20 e 50 euro.

A far scattare il controllo a casa del giovane alcune segnalazioni arrivate alla finanza nei giorni precedenti.



TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro