Quotidiani locali

Vai alla pagina su Meningite in Toscana
Ingegnere stroncato dalla meningite: aveva 40 anni

Ingegnere stroncato dalla meningite: aveva 40 anni

Livorno, Fabrizio Parrella viveva in America: ha lottato per più di cinque mesi con la sua Tammy sempre accanto e con la sua famiglia vicina nonostante le 15 ore di volo di distanza

LIVORNO. Ha lottato per più di cinque mesi tra esami, ricoveri e complicazioni, con la sua Tammy sempre accanto e con la sua famiglia sempre vicina nonostante le 15 ore di volo di distanza. Ma purtroppo la malattia ha preso il sopravvento nelle ultime settimane, quando le speranze si stavano lentamente spegnendo. Fabrizio Parrella, 40 anni, da 18 negli Usa, è morto martedì 6 febbraio a causa di una tremenda meningite, «il ceppo peggiore che potesse prendere», dice il fratello Andrea tra le lacrime. E i funerali verranno celebrati oggi in America, a Wilmington, nel North Carolina, dove viveva da tempo insieme alla moglie Tammy.

Fabrizio era un ingegnere informatico e lavorava in un’azienda a pochi chilometri da casa: si era laureato proprio negli Usa, in Virginia, terra d’origine della compagna americana, che aveva conosciuto a Livorno e seguito poi oltreoceano. «Laggiù era stimato da tutti sia come ingegnere che come persona - aggiunge il fratello Andrea, che gestisce la pizzeria Lo Squalo a Montenero basso - aveva deciso di partire dopo gli studi ai Geometri, trovando soddisfazione in ogni campo, in ogni settore. Era un ragazzo speciale, intelligente, attivo e sportivo. A Wilmington (poco più di 100mila abitanti nel sud-est degli Stati Uniti, ndr) era conosciuto da tante persone per il suo forte carisma, per la sua disponibilità».

Fabrizio Parrella amava il bowling, era

un insegnante di ballo e quando poteva, tra un impegno e l’altro, si tuffava in qualsiasi avventura come il lancio con il paracadute. Oltre alla moglie e al fratello, lascia il padre Geraldo, ex sindacalista molto conosciuto in città, e la sorella Viola. E un vuoto che attraversa l’oceano.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori