Quotidiani locali

Scuola-Città, fondi comunali alle associazioni: ecco gli importi e tutti i destinatari

Livorno, finanziati progetti per quasi 300mila euro: «Boom di proposte: 1300 classi coinvolte»

LIVORNO. Dal teatro al disagio giovanile. Passando dall’attenzione al riciclo, al benessere, agli scacchi contro la ludopatia, per arrivare a progetti musicali, attività sull’importanza della memoria, sull’orto, sull’educazione alle differenze. Sono ben 38 i progetti proposti da 33 associazioni del territorio e finanziati dal Comune che rientrano nel pacchetto Scuola-Città 2017-2018. Rispetto allo scorso anno c’è una crescita su tutti i fronti: proposte finanziate, soggetti beneficiari, alunni e scuole che partecipano.

«Abbiamo avuto un boom di proposte rispetto allo scorso anno e anche da parte delle scuole c’è stata una crescita nella richiesta di partecipazione: per garantire tutto il pacchetto scuola quest’anno c’è un investimento da parte del Comune di circa 300mila euro», spiega Lilia Bottigli, responsabile Sistema Integrato Infanzia 0/6, Cred e Ciaf, settore "Educazione, Istruzione e Politiche giovanili". Tra i gruppi che beneficiano di maggiori contributi comunali c’è l’associazione culturale Fiofa: si occupano di diffondere l’arte della musica tra gli studenti e anche tra gli insegnanti. Quest’anno scolastico beneficeranno di circa 25.444 euro, 6mila euro in più dello scorso anno. «Quest’anno siamo operativa con due progetti e riusciamo a dare lavoro a 8 operatori: sono 96 le classi in cui operiamo», dice il presidente Fiofa Pino Scarpettini.


Anche l’associazione Asd Livorno scacchi con il progetto contro la ludopatia “Gioco scaccia gioco” è uno dei progetti di punta con un finanziamento di 20mila euro che coinvolge 62 classi (lo scorso anno aveva ricevuto fondi comunali per 12mila euro). Grande attenzione anche alle attività contro le discriminazioni: l’Associazione italiana dislessia con “Tutti uguali e tutti diversi” e con “Centro Das” intercetta, in totale, 45.600 euro (finanziamenti zonali).

Anche la cooperativa Itinera con la sua presidente Daniela Vianelli è protagonista del pacchetto Scuola Città con 4 progetti e un finanziamento complessivo di oltre 16mila euro (Parterre: walk of children; Amarcord viaggio nel tempo; Donne livornesi raccontano e Luoghi di culto e culture a confronto).

Non mancano nelle attività proposte alle scuole anche quelle legate al teatro (coinvolte varie realtà cittadine tra cui Vertigo, Pilar Ternera/Ars Nova, Teatro Agricolo): a questo settore vanno, suddivisi, qualcosa come 24mila euro.

Salgono rispetto allo scorso anno i soldi che vanno all’associazione Great Robotics per il progetto “Un robot in classe”: da 7.870 euro si passa a 9.176 euro (cresce anche il numero delle classi coinvolte). Si mantengono invariati dallo scorso anno scolastico i contributi che vanno a Slow Food, ovvero 12mila euro (Orto in condotta- La Serra). Scendono leggermente i fondi (di 500 euro) all’associazione Koala, per la scuola di circo.


I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon