Quotidiani locali

Rapina in banca, il direttore picchiato: «Terrorizzato da questa violenza»

Livorno, dopo il colpo a Collesalvetti la vittima dell'aggressione ha raccontato quei terriboli secondi ai carabinieri: «Gli ho detto che i soldi erano chiusi...»

COLLESALVETTI . Ai carabinieri ha raccontato della violenza subita in una lunga deposizione nella quale non ha risparmiato stupore, amarezza e terrore per l’episodio di cui è stato protagonista. Ma il drammatico racconto del direttore della filiale di Collesalvetti della Cassa di Risparmio di Firenze agli investigatori dice molto anche sul piano criminale dei banditi che hanno compiuto il colpo nella intorno alle 10 di venerdì 26 gennaio.  «Quando sono entrati, entrambi con il volto coperto – ha spiegato – mi hanno minacciato con un taglierino. E mi hanno detto di aprire la cassaforte». Qualche secondo di silenzio può aver fatto innervosire i rapinatori. Ancora più rabbia deve aver innescato la risposta. «La cassaforte dove sono i soldi non la posso aprire: è già stata chiusa automaticamente e c’è un dispositivo automatico che prevede l’apertura tra un’ora».

leggi anche:



È stato dopo aver ascoltato queste parole, che di fatto hanno mandato all’aria il piano dei banditi, che uno dei due rapinatori ha colpito il direttore della filiale, arrivato a Colle solo pochi mesi fa, con due pugni in faccia. «Una violenza inaudita e gratuita», ha raccontato anche ai colleghi l’uomo ripercorrendo quei momenti di paura.

Per fortuna i pugni subiti, a parte qualche istante di smarrimento e confusione, non hanno avuto effetti più gravi, tanto che l’uomo non ha avuto bisogno di cure mediche ed è rimasto in agenzia per tutto il giorno. «Non mi aspettavo questa violenza», ha ripetuto. «Dopo aver colpito il direttore – ha infine raccontato chi ha assistito alla rapina – i banditi si sono diretti alle casse: hanno preso tutto il denaro che c’era e sono scappati via».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro