Quotidiani locali

Vai alla pagina su Alluvione a Livorno

Alluvione, Nogarin in consiglio: "Penso ai morti tutti i giorni, ma vado avanti"

Livorno, il sindaco indagato per omicidio colposo plurimo in concorso con il capo della protezione civile: "Non passa giorno senza che io mi metta a pensare e ripensare a cosa sarebbe successo se avessi preso decisioni diverse"

Alluvione Livorno, Nogarin si difende: "Penso sempre a quel giorno ma vado avanti" Il sindaco di Livorno, raggiunto nelle scorse ore da un avviso di garanzia per concorso in omicidio colposo plurimo per i fatti relativi all'alluvione dello scorso 10 settembre, si difende in consiglio comunale. "Questo è il momento di lavorare ancora con maggior determinazione e io - ha detto - ho un lavoro da portare a termine che affronterò con massimo impegno e decisione". "Ad ogni modo si dovrà riflettere con l'Anci - ha aggiunto - sul grado di responsabilità attribuito ai sindaci in caso di eventi calamitosi"di Andrea Lattanzi

LIVORNO. Cosa sarebbe cambiato se il 9 settembre il sindaco Filippo Nogarin, dopo l'allerta arancione arrivato dalla protezione civile regionale avesse dato l'allarme alla popolazione? È la domanda che Nogarin si fa dal giorno dell'alluvione del settembre scorso che causò la morte di 8 persone: "Non passa giorno senza che io mi metta a pensare e ripensare a cosa sarebbe successo se avessi preso decisioni diverse", ha detto il primo cittadino luendì 16 gennaio in Consiglio comunale, "nelle ore in cui veniva allestita la macchina per affrontare la fase dell'allerta meteo".

Alluvione Livorno, le opposizioni chiedono dimissioni di Nogarin: "Non è libero" Da destra a sinistra, passando per le liste civiche, i gruppi consiliari di opposizione a Livorno tornano a chiedere, seppur senza una mozione formale, le dimissioni del sindaco di Livorno Filippo Nogarin. Nelle ore della tragedia "si è comportato con leggerezza e superficialità", afferma Pietro Caruso, capogruppo del Pd. "Ha detto che ripensa ogni giorno alle sue scelte ma - ha detto invece Marco Valiani, ex consigliere pentastellato - ci ripensi anche adesso e si dimetta". Per Marco Bruciati di Buongiorno Livorno, Nogarin "non è un uomo libero perché è dentro un sistema che gli impedisce di scegliere".di Andrea Lattanzi

La notizia dell'indagine che lo vede coinvolto non lo ha colto di sorpresa, "non arriva come un fulmine a ciel sereno". Il sindaco è responsabile della Protezione civile comunale, "e rispondo e risponderò del funzionamento della macchina dei soccorsi nelle ore del disastro e in quelle immediatamente precedenti. Ed è giusto che davanti alla morte di otto persone, gli inquirenti indaghino a 360 e cerchino di accertare le eventuali responsabilità di ciascuno", ha spiegato.

VIDEORACCONTO - LIVORNO SI SVEGLIA SOMMERSA DA ACQUA E FANGO

Nubifragio Livorno, la città travolta dall'acqua e dal fango - Videoracconto In due ore, nella notte tra il 9 e il 10 settembre, è caduta su Livorno la pioggia di un anno. Il Rio Ardenza esonda, la città viene invasa dall'acqua e dal fango, che sfondano le porte e entrano nelle case. Ci sono vittime e dispersi, mentre da domenica mattina vigili del fuoco e volontari cominciano le operazioni di salvataggio. Realizzato da H24Filmakers: Iacopo Altobelli e Davide BevilacquaImage Editor: Simone TaddeiNews Editor: Emilio Fabio Torsello

leggi anche:

Nogarin, comunque, non intende per questo farsi da parte: "per ora però, per quanto mi riguarda, questo è il momento di lavorare con ancora maggior determinazione, proseguendo sulla strada della ricostruzione e della messa in sicurezza del nostro territorio". "Io ho un lavoro da portare a termine e per questo continuerò a svolgere il mio ruolo con il massimo impegno e la dedizione di sempre", ha aggiunto ricordando i tanti cantieri aperti in città, e quegli "interventi che si sarebbero dovuti fare decenni fa" e che sono ora "in fase di realizzazione e tutti gli sforzi, anche economici, di questa amministrazione sono volti ad aiutare nella maniera migliore tutti coloro che si sono a doversi confrontare con enormi cambiamenti della loro vita dopo l'alluvione del 10 settembre".

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro