Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoro, Toscana economia

Ryanair assume. Prima il corso poi l’assunzione

Assistenti di volo, reclutamento a Pisa. L’addestramento è a carico del candidato

PISA Ryanair ha aperto su tutto il territorio nazionale una campagna di reclutamento per il personale della cabina di equipaggio. Mercoledì 6 dicembre  a Pisa si terrà la selezione per aspiranti assistenti di volo a cura di Crewlink, partner ufficiale di assunzione e formazione di Ryanair. Un appuntamento per cui si è già candidato (per gli altri ci saranno recruitment in seguito). L’obiettivo dei selezionatori è individuare almeno 50 persone idonee a proseguire il percorso per firmare un contratto con Ryanair.

L'offerta è rivolta a chiunque abbia i requisiti per svolgere la professione e non è richiesta alcuna esperienza. Per partecipare alla giornata di reclutamento è necessario essere in possesso del passaporto dell'Unione europea, avere un'altezza tra i 157 e i 188 centimetri ed essere in grado di nuotare per 25 metri senza aiuto. Ai candidati è richiesta dedizione al lavoro, flessibilità e propensione al contatto con il pubblico, oltre alla conoscenza dell’inglese (parlato e scritto). I candidati che si presenteranno alla selezione saranno chiamati a completare un testo in lingua inglese e successivamente a un colloquio con il personale di Crewlink. I risultati della giornata di reclutamento saranno comunicati nell'arco di 5-7 giorni Coloro che supereranno la prima selezione saranno chiamati a sostenere un corso di formazione certificato Easa per equipaggio di cabina in strutture attrezzate, con i costi a carico dei partecipanti.

Crewlink ne organizza uno, della durata di 6 settimane, presso il Centro di Formazione nei pressi dell’Aeroporto di Hahn, vicino Francoforte in Germania. I candidati che sceglieranno questa opzione, dovranno pagare 500 euro per la prenotazione e 700 euro per il soggiorno (da saldare almeno 3 settimane prima dell'avvio dei corsi), oltre a una quota di conferma di partecipazione al corso di Hahn, di 500 euro non rimborsabili. Un'altra voce a carico dei partecipanti è quella che riguarda il costo del corso. In questo caso ci sono due opzioni: il pagamento a fine formazione, che prevede la possibilità di farsi detrarre i 2.999 euro della spesa dal salario. Altrimenti è possibile pagare in anticipo, ottenendo uno sconto di 600 euro: la quota infatti in questo caso scende a 2.399 euro. Al termine del corso di formazione, i partecipanti che saranno risultati idonei - Crewlink fa sapere che il 96% dei partecipanti conclude con successo la l'addestramento- avranno diritto a contratto triennale a tempo pieno con una retribuzione che varia tra i 900 e 1.600 euro al mese. Gli assistenti di volo una volta in servizio effettueranno 5 giorni di lavoro e 3 di riposo. In più potranno beneficiare

di agevolazioni sui voli Ryanair, con un incentivo di 1.200 euro per i primi 6 mesi di lavoro, a titolo di sovvenzione per l’avvio della nuova carriera. Per le candidature è possibile visitare il sito http://www.crewlink.ie
 

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista