Quotidiani locali

Vai alla pagina su Alluvione a Livorno

Libri e quadri alluvionati, via al servizio di recupero: ecco come

Livorno, l'iniziativa "Non perdiamo la memoria" sarà attiva gratuitamente da lunedì 23 ottobre

LIVORNO. Una società che non ha memoria è destinata a finire. I ricordi sono importanti e rappresentano gli affetti, i sentimenti, gli amori e anche i dispiaceri. Purtroppo l’alluvione, oltre ad aver spezzato nove vite e ad aver distrutto case, si è portata via anche molti ricordi. Libri, foto, quadri, collezioni e tanti altri oggetti del vivere quotidiano. Quello che non è stato trascinato via dalla corrente, è stato sommerso dal fango ed è diventato inutilizzabile.

Ctt Nord, Itinera, l’ufficio Sistemi bibliotecari del Comune e la Scorpio comuncazioni, però, daranno a questi ricordi privati una seconda chance, grazie all’iniziativa “Non perdiamo la memoria” (nella foto il bus e i responsabili). Da lunedì 23 ottobre, infatti, sarà attivo un servizio gratuito rivolto ai cittadini livornesi che vivono nelle zone colpite dall’alluvione. «L’idea – ha spiegato il presidente di Ctt Andrea Zavanella – è quella di contribuire al recupero della memoria, forse meno importante in questo momento di emergenza soprattutto abitativa, ma altrettanto significativo in un momento in cui ogni famiglia è portatrice di una storia, di un’identità. La cooperativa Itinera da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 attiverà un servizio si segreteria (telefono 0586/894563 interno 5, ndc) per raccogliere le richieste e dare suggerimenti sul materiale che potrà essere prelevato, custodito e restaurato».

Al ritiro, effettuato su un mezzo messo a disposizione da Ctt, verrà compilata una scheda anagrafica da parte del proprietario che includerà gli elementi identificativi dei libri e la loro condizione alla consegna. «È un servizio di consulenza che sarà effettuato da bibliotecari che lavorano alla Biblioteca Labronica, i quali sapranno consigliare il possibile intervento

di restauro che verrà effettuato da professionisti esperti. Gli operatori bibliotecari potranno effettuare operazioni di ripristino della rilegatura e asciugatura della carta stampata. Il materiale

dopo circa un mese sarà riconsegnato ai proprietari».
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro