Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoro, Toscana economia

Entro marzo apre il nuovo supermercato Lidl: posti di lavoro e maxi parcheggio

Livorno, in viale Ippolito Nievo due piani con pareti di vetro e colonne in metallo: lavori da ottobre

LIVORNO. Entro Pasqua 2018 – dunque entro fine marzo – Livorno avrà un nuovo supermercato Lidl. Era nell'aria da tempo e alla fine, proprio in questi giorni, si è concretizzata l'operazione che ha portato la multinazionale della grande distribuzione con sede a Neckarsulm nel Baden, la città nascono le Audi, all’acquisto dell'area di viale Ippolito Nievo. È a ridosso del mercato ortofrutticolo, ospitava la Marini Pandolfi (ora trasferita a Stagno) che aveva lì un capannone per forniture di materiale elettrico.

SEI MESI DI LAVORI. Più o meno saranno necessari circa sei mesi di lavori per completare l'intervento che presumibilmente partirà entro il mese di ottobre. Qui la grande catena tedesca aprirà un ulteriore punto vendita in città con un format innovativo, sul modello di quello realizzato per la prima volta in Italia a Bologna, poco prima dell'inizio dell'estate scorsa. Anche nel caso del capoluogo felsineo un’apertura in un quartiere che si trova a pochi chilometri dal centro.

leggi anche:



7 SUPERMERCATI SULLA STESSA STRADA. Il titolo edilizio è stato già ritirato a fine dello scorso anno, perché si tratta di una semplice concessione che non necessita di varianti di piano. L'area era già destinata al commercio e ospitava una struttura di analoghe dimensioni. L'asse viario della vecchia Aurelia si arricchisce dunque, anche nell'ottica della apertura di Esselunga, di un altro punto vendita di grande distribuzione dopo i due Penny ed il punto vendita Eurospin. Senza contare Pam e Conad che oltre barriera Garibaldi, si trovano sempre sullo stesso asse viario. E' indubbio che questa importante via di comunicazione (che permette lo scorrimento nord-sud e viceversa insieme alla Variante), sia tornata ultimamente al centro degli interessi commerciali per diversi competitor del settore diventando una nuova frontiera, e riportando così all'interno delle mura urbane pezzi di economia che nel recente passato erano stati trasferiti nelle zone periferiche.

DUE PIANI COMPLETAMENTE A VETRI. Nel nuovo progetto depositato negli uffici comunali, già autorizzato a fine 2016, si prevede la demolizione integrale dei fabbricati esistenti (3 capannoni e una zona uffici) e la conseguente realizzazione di un edificio di circa 2300 metri quadri di superficie su due livelli completamente rivestito in metallo. Tutto il fronte viale si presenterà con un'ampia vetratura di più di trenta metri di lunghezza (mentre la struttura nel suo complesso in altezza non supererà quella dell'edificio attuale) che permetterà un’illuminazione naturale dei locali.

MAXIPARCHEGGIO AL PIAN TERRENO. Il piano terra ospiterà un parcheggio con una sessantina di posti auto (e una quarantina invece saranno ospitati nel posteggio che sarà realizzato all’esterno) mentre al piano superiore, attraverso scale mobili, sarà ospitato il piano di vendita vero e proprio. L'ingresso è stato pensato a doppio volume, il che significa che si prevede una sorta di hall, con ascensore anch'esso in vetro completamente a vista. Rispetto allo standard degli attuali punti vendita la struttura avrà sicuramente una qualità estetica più elevata e funzionale, seguendo i nuovi indirizzi della casa madre. Come nel caso di Bologna, anche a Livorno il progetto avrà poi una spiccata propensione per l'ambiente, riducendo al minimo l'impatto sul territorio. Sarà dotato di impianto fotovoltaico e di colonnini per il rifornimento di automobili elettriche e ibride.

LA RIQUALIFICAZIONE DI VIALE IPPOLITO NIEVO. Alla conclusione dell'opera si riuscirà ad ottenere una completa riqualificazione del fronte del viale Ippolito Nievo, andando a creare i presupposti per costituire una cerniera con l'area attualmente occupata dal mercato ortofrutticolo, anch'essa oggetto di un futuro recupero urbanistico. L'investimento complessivo si aggirerà sugli 8 milioni, che comunque porteranno probabili ricadute anche per qualche azienda del territorio.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista