Quotidiani locali

Vai alla pagina su Alluvione a Livorno

Nogarin: "Voglio un report dai miei uffici per capire chi sapeva"

Il sindaco dopo il retroscena riportato dal Tirreno: "E' il momento di fare chiarezza sulle comunicazioni tra Regione e Comune".

LIVORNO. "È giunto il momento di fare chiarezza su quanto accaduto la notte del nubifragio. Ieri sera abbiamo chiesto agli uffici di produrre un report sulle comunicazioni intercorse tra la protezione civile comunale e tutti gli organismi tecnici della Regione. Voglio capire chi ha saputo cosa, quando e con quali modalità. Solo a quel punto potremo fare le valutazioni opportune". Così il sindaco di Livorno Filippo Nogarin risponde in merito alle dichiarazioni pubblicate dal Tirreno di Enzo Di Carlo, tecnico del Centro funzionale di monitoraggio della Regione Toscana.

leggi anche:

Di Carlo rivela al nostro giornale che fin dalle 21.39 di sabato Comune di Livorno e protezione civile comunale furono informati dalla Regione della presenza di "un forte sistema temporalesco" e che alle 23.08 fu emesso un altro monitoraggio, seguito ogni due ore da aggiornamenti, "confermando che la costa livornese sarebbe stata interessata da fenomeni di intensità superiore ai 40-50 mm l'ora e addirittura 70-80 nella seconda parte della notte".

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie