Quotidiani locali

Vai alla pagina su Alluvione a Livorno

Livorno, famiglia muore nella casa sommersa. Sette vittime, bimba salvata dal babbo che resta ucciso

Salva solo la bimba di tre anni che il babbo è riuscito a trascinare fuori dal fango per poi rientrare nell'appartamento, insieme al nonno. Entrambi sono morti nel tentativo di salvare i familiari. Ci sono due dispersi

Nubifragio a Livorno, il vicino del nonno eroe: "È morto per salvare la sua famiglia" La testimonianza dell'inquilino della villetta dove ha trovato la morte una famiglia, intrappolata nel fango: "L'acqua era a 40 centimetri dal soffitto, era buio e a quel punto sono uscito: venti secondi dopo e sarei morto anch'io. Roberto Ramacciotti era a due metri da me ma non è uscito. Ma forse non voleva farlo visto che aveva il figlio lì dentro..." (video di Massimo Vanni) - L'articolo

LIVORNO. Si è salvata solo la piccola Camilla di 3 anni. È l'unica superstite della tragedia che ha investito la sua famiglia. L'abitazione di via Rodocanacchi, nella zona dello Stadio (vicino a una delle principali arterie della città, viale Nazario Sauro) è stata completamente sommersa dalle acque dopo l'esondazione del rio Ardenza provocata dal violento nubifragio che si è abbattuto su Livorno a partire dalla serata di sabato e in cui sono morte sette persone e una persona risulta ancora dispersa.

Le vittime della casa di via Rodocanacchi sono Simone Ramacciotti e la moglie Glenda Garzelli entrambi dipendenti delle Assicurazioni Generali dell'agenzia di Empoli, l'altro figlio della coppia, Filippo di 4 anni e il nonno Roberto che abitava nell'appartamento sovrastante. Il padre  è riuscito a salvare la figlia Camilla tuffandosi nell'acqua fangosa e portandola fuori. Poi si è rituffato nel disperato tentativo di recuperare anche Filippo ma non ce l'ha fatta ed è rimasto incastrato nel fango che ormai riempiva l'appartamento. Il piccolo Filippo aveva festeggiato proprio sabato  sera il compleanno. Il nonno Roberto, quando si è reso conto della situazione, insieme a un vicino di casa, ha tentato di aiutare il figlio a salvare i familiari ma anche lui è rimasto prigioniero del fango. Ed è morto insieme al figlio, alla nuora e al nipotino.

Sul posto è arrivato, insieme al questore Orazio D'Anna, il procuratore capo Ettore Squillace Greco: "Adesso non c'è da fare dichiarazioni, adesso è il momento di lavorare", ha detto ai giornalisti. La magistratura ha posto sotto sequestro il luogo, non lontano dallo stadio Armando Picchi, dov'è morta la famiglia Ramacciotti: il provvedimento riguarda il piano terra della palazzina e il giardino.

Un'altra persona è deceduta in via della Fontanella: si tratta di Raimondo Frattali, di 70 anni. La moglie e la figlia si sono salvate salendo sul tetto.

La sesta vittima è stata ritrovata a Montenero, in via Sant'Alò. È Roberto Vestuti, 74 anni di Carrara.

Un'altra vittima in uno scontro frontale sulla via Emilia . Si tratta di un ragazzo livornese, Matteo Nigiotti. Non è stato ancora stabilito con certezza se la morte sia legata al maltempo. Nell'incidente, avvenuto tra i territori comunali di Collesalvetti e Cecina, sono rimasti feriti anche un bambino di 12 anni e il padre.

Non ci sono più speranze per gli ultimi due dispersi: Martina Bechini e Gianfranco Tampucci. Il cadavere della prima, 34 anni, è stato ritrovato nel tardo pomeriggio di lunedì a pochi metri dai Tre Ponti, località in cui era stato ritrovato in precedenza il marito Filippo Meschino, in vita e aggrappato a un albero.

Martedì mattina è stato ritrovato anche il corpo di Tampucci che viveva in un terretetto di via D'Alò dove l'acqua ha portato via tutto.

Nubifragio a Livorno, l'appello della polizia Dagli altoparlanti l'invito a rimanere ai piani alti delle case. Le macchine della polizia tra le case di Livorno dopo il nubifragio - L'articolo

GLI ALTRI CONTENUTI

FOTO: Allagamenti, alberi abbattuti e auto travolte

FOTO: I danni del nubifragio notturno VIDEO: Dentro le case allagate di Livorno

FOTO: Il grande cuore dei livornesi

VIDEO: L'assessore alla protezione civile, "famiglie sfollate"

VIDEO: La casa in cui hanno perso la vita 4 persone

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie