Quotidiani locali

È ufficiale: Marchetti lascia il gruppo M5S

Livorno, il consigliere ha scritto al presidente del consiglio comunale, che ha comunicato la decisione ai capigruppo: andrà nel gruppo misto ma resterà in maggioranza

LIVORNO. Il consigliere comunale Edoardo Marchetti ha formalizzato la sua uscita dal gruppo del Movimento 5 Stelle. Il presidente del consiglio livornese, Daniele Esposito, l'ha comunicato ai capigruppo delle varie forze politiche rappresentate in municipio subito dopo aver ricevuto la comunicazione dello stesso Marchetti. "Sì - ha poi confermato Esposito contattato dal Tirreno - Marchetti mi ha scritto comunicandomi la volontà di uscire dal gruppo M5S e di entrare nel gruppo misto, restando comunque in maggioranza".

leggi anche:

La decisione è arrivata dopo lo scoppio del caso Gianni Lemmetti (l'assessore al bilancio passato nella squadra di governo della sindaca di Roma Virgina Raggi), mal digerito da una bella fetta della base grillina livornese. A quanto risulta, Marchetti ha fatto sapere di non voler più far parte del Movimento 5 Stelle, ma di voler continuare a sostenere il progetto per Livorno della giunta guidata da Filippo Nogarin. Così, quindi, la maggioranza in consiglio comunale tiene, ma il gruppo M5S (già formato da 16 consiglieri più il sindaco, contro i 16 delle opposizioni) perde di fatto l'autosufficienza politica in aula.

Dopo l'annuncio dei giorni scorsi, resta da capire cosa farà il consigliere Alessio Batini, anche lui in polemica con il Movimento nazionale.

La comunicazione inviata dal...
La comunicazione inviata dal presidente del consiglio comunale ai capigruppo

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista