Quotidiani locali

il lutto 

Si è spenta Dilva Tani, cuoca di Valle Benedetta

Livorno, aveva 77 anni. Una malattia se l’è portata via in due mesi

LIVORNO. Se n’è andata in un punta di piedi Dilva Tani. Una malattia se l’è portata via in due mesi strappandola all’affetto di figli, nipoti e della piccola pronipote Viola, 6 anni. In pensione dopo aver lavorato una vita nella sua lavanderia in corso Amedeo e aver aiutato suo fratello nella storica edicola di famiglia in piazza Attias, Dilva aveva 77 anni. Vedova da 25 anni, viveva alla Valle Benedetta dove era conosciuta da tutti e apprezzata per le sue doti di cuoca che metteva in pratica nelle

feste: si dava tanto da fare per il paese facendosi ben volere per la sua generosità e per la simpatia.

Lascia nel dolore il figlio Luca Bacci, capo squadra dei vigili del fuoco sempre in prima linea nelle zone terremotate con l’unità cinofila, Simonetta e Marzia.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri