Quotidiani locali

Ruba in un bar, riconosciuto dai vestiti e denunciato

L'episodio a Collesalvetti, i carabinieri hanno recuperato anche i 2.500 euro portati via dal malvivente

LIVORNO. Furto in un bar di Collesalvetti, in via Marconi, nella notte tra sabato 15 e domenica 16 luglio. Sono state forzate alcune slot machine e un cambiamonete, con il malvivente che è riuscito a portare via il denaro contenuto all'interno delle macchinette, circa 2.500 euro. Sul posto, nella mattinata di domenica 16, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Collesalvetti. Il sopralluogo ha consentito di individuare l'autore del furto: si tratta di un cittadino rumeno di 52 anni, pregiudicato, domiciliato a Collesalvetti e dipendente di un'azienda agricola del posto.

I carabinieri, d'intesa con l’autorità giudiziaria, hanno fatto una perquisizione nell’appartamento del 52enne, dove sono stati rinvenuti indumenti compatibili con quelli utilizzati durante il colpo: c'erano anche i 2.500

euro, di cui l'uomo non ha saputo spiegare la provenienza. I soldi recuperati sono stati sottoposti a sequestro in attesa dell’autorizzazione del magistrato per la restituzione alla vittima del furto. Il 52enne rumeno è stato denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista