Quotidiani locali

in venezia

Sale sul campanile e minaccia di buttarsi: salvato dai soccorsi

Un uomo di 55 anni è entrato nella chiesa di San Ferdinando dicendosi pronto al suicidio. Ma i vigili del fuoco lo hanno convinto a desistere.

LIVORNO. È salito sul campanile della chiesa di San Ferdinando e ha minacciato di gettarsi nel vuoto. Sono stati alcuni passanti a notare per primi l’uomo, 55 anni, seguiti dagli operai del cantiere edile allestito in piazza Anita Garibaldi, in cui anche l’aspirante suicida era impegnato fino a pochi giorni prima. Alla base del gesto, infatti, sembrano esserci delle problematiche lavorative. Il fatto è accaduto intorno alle 12.30

di venerdì 16 giugno, ma alla fine ha deciso di non buttarsi e di lasciarsi aiutare dai vigili del fuoco e dagli altri soccorsi arrivati sul posto, dove intanto si era riunita una piccola folla. Una volta tornato a terra, l’uomo è stato trasportati all’ospedale dai volontari della Svs.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare