Quotidiani locali

Muore a 84 anni dopo essersi gettato dal trattore "impazzito"

Livorno, l'uomo era alla guida della macchina in un campo nella zona di via del Vecchio Lazzaretto, fatale una emorragia interna

LIVORNO. Non ce l'ha fatta Pietro Vultaggio, l'anziano di 84 anni che nel pomeriggio di giovedì 16 febbraio  si è gettato dal trattore fuori controllo mentre lavorava nel campo sotto casa, in via del Vecchio Lazzeretto. Fatale - secondo una prima diagnosi - la rottura della milza che l'ottantaquattrenne si è procurato durante la caduta e la succesiva emorragia interna.

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo mentre scendeva lungo il campo alla guida del suo trattore si è accorto che la macchina non rispondeva ai comandi. Allora nonostante gli 84 anni ha avuto la prontezza di riflessi di gettarsi dal mezzo prima che si schiantasse come poi è avvenuto.

L'incidente sul lavoro è avvenuto intorno 16. L'allarme alla centrale del 118 è stato lanciato da alcuni passanti. L'anziano è stato soccorso da un'ambulanza medicalizzata della Svs. Al momento dell'arrivo del medico l'ottantaquattrenne

era cosciente. Secondo una prima diagnosi l'anziano nella caduta aveva riporato anche un forte trauma cranico e diverse ferite sul corpo. Ecco perché era stato portato d'urgenza in pronto soccorso per valutare meglio le sue condizioni. Prima dell'arrivo in sala operatoria il decesso.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LA PROMOZIONE

Pubblicare un libro gratis