Quotidiani locali

Esselunga, Regione e Provincia danno l'ok al progetto

L'assessore Aurigi: "Per la conferenza che si è riunita a Firenze la nostra previsione è conforme alla legge urbanistica regionale, in particolare in materia di grande distribuzione”

LIVORNO. Si è svolta con esito positivo a Firenze, nella sede della direzione regionale urbanistica della Regione Toscana, la conferenza di copianificazione  per la realizzazione del nuovo supermercato Esselunga di Livorno. “La Conferenza – fa sapere l'assessore all'urbanistica, Alessandro Aurigi – ha ritenuto che la previsione urbanistica è conforme alla legge regionale e al Piano di indirizzo territoriale (Pit),  con particolare riferimento al tema della grande distribuzione di vendita. Nell'ambito della conferenza sono state evidenziate e condivise alcune condizioni da tenere di conto nello sviluppo del progetto, quali  l'attenzione alla qualità urbana e architettonica in rapporto al contesto urbano limitrofo, l’efficienza energetica, nonché una particolare attenzione agli esercizi commerciali di vicinato e all’impatto sulla viabilità. Tutti punti rispetto ai quali, come amministrazione, siamo già molto attenti". Presenti all’incontro, oltre all’assessore Aurigi, in rappresentanza del Comune di Livorno,  anche Stefano Rossi per la Provincia di Livorno e l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli.

leggi anche:

Dal municipio fanno sapere che "la conferenza, momento obbligatorio previsto dalla legge,  aveva appunto lo scopo di permettere alle varie istituzioni coinvolte di confrontarsi sulla previsione di realizzazione di questa nuova grande struttura di vendita, già prevista nella variante per la riqualificazione dell’area ex Fiat di viale Petrarca".

Il progetto, illustrato a Firenze dall’assessore Aurigi (e anticipato un mese fa nel corso di un incontro in cicoscrizione 1) , prevede la realizzazione di una struttura di 8.000 metri quadri complessivi, 4.000 dei quali per la sola area di vendita del supermercato. "L’intervento di ristrutturazione urbanistica - ricordano dal Comune - prevede la completa riqualificazione dell’area attraverso la demolizione dell’immobile esistente, oltre alla realizzazione di un parco urbano a uso pubblico di 5.000 metri quadri, di un parcheggio interrato di due piani di 700 posti auto e la razionalizzazione di tutta la viabilità circostante".

I COMMENTI DEI LETTORI

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVO SERVIZIO

Promuovi il tuo libro su Facebook