Quotidiani locali

il tavolo

Inail e Asl: calano gli incidenti sul lavoro

Livorno, i dati forniti dalla commissione provinciale permanente che si è riunita in Prefettura. In diminuzione anche gli incidenti stradali

LIVORNO. Calano gli incidenti sul lavoro, lo dicono sia i dati Inail che quelli Asl. La maggior parte dei casi riguarda gli uomini (61,73 per cento) e la fascia di età più colpita è quella compresa tra i 36-55 anni. Il settore lavorativo più interessato dal fenomeno è quello del terziario. Ѐ questo il dato più significativo emerso dalla conferenza provinciale permanente, tenutasi giovedì 3 marzo in Prefettura, a cui hanno partecipato tutte le forze dell’ordine, l’Asl, la direzione territoriale del lavoro, l’Inps e l’Inail. «Tale diminuzione può attribuirsi, oltre che ad un aumento dei controlli, anche ad una efficace azione svolta congiuntamente con le aziende per promuovere una sempre maggiore attenzione in favore della prevenzione antinfortunistica» dicono dal palazzo del governo.

Sono aumentati invece gli incidenti mortali (3 nel 2015, a fronte dei 2 del 2014). La fascia di età più colpita è quella compresa tra i 36-55 anni, mentre gli uomini sono interessati nel 63 per cento dei casi. I rappresentanti delle Autorità Portuali di Livorno e Piombino, nel rilevare nel 2015 un numero immutato di incidenti rispetto al 2014, a fronte di un maggior numero di ore lavorate, hanno sottolineato l’importanza del protocollo sulla sicurezza del lavoro nei porti - rinnovato alla fine del 2015 dalla Regione Toscana, dalle tre Autorità Portuali toscane (Livorno, Piombino e Carrara), dalle Rappresentanze sindacali e dalle Organizzazioni imprenditoriali - che prevede una mirata attività di formazione rivolta ai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Altro aspetto finito sotto esame sono gli incidenti stradali. Il dirigente della polizia stradale ha rappresentato che lo scorso anno il numero di incidenti stradali è sensibilmente diminuito, passando dai 428 del 2014 ai 283 nel 2015 (-33,8 per cento). Di questi, 65 si sono verificati in ambito autostradale (93 nel 2014), con una riduzione del 30,1 per cento. Sono diminuiti gli incidenti con lesioni - 125 nel 2015 rispetto ai 224 del 2014

(- 44,1 per cento) - così come è diminuito anche il numero di persone ferite (187 nel 2015, 287 nel 2014), con una riduzione del 34,8 per cento. Nel 2015 gli incidenti mortali sono stati 8 con 8 persone decedute, mentre nel 2014 si sono verificati 10 incidenti mortali con 11 persone decedute.

I COMMENTI DEI LETTORI

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.