Quotidiani locali

Terremoti: esercitazione della Protezione Civile nel quartiere Scopaia

Nella mattinata di sabato, in via Jean Monnet, gazebo e attività per imparare cosa fare in caso di emergenza-sisma

Sabato 3 ottobre, nell’area di attesa “AP 17” di via Jean Monnet, nel quartiere Scopaia, si svolgerà un'esercitazione di protezione civile per rischio terremoto, aperta a tutta la cittadinanza. L’esercitazione inizierà alle 8.30 e durerà quattro ore, fino alle 12.30. Non sarà indispensabile essere presenti sin dall’inizio, in quanto le informazioni saranno fornite ripetutamente nel corso della mattinata.

L’iniziativa è organizzata dalla Protezione Civile del Comune di Livorno, nell’ambito del progetto “Sintonizzati sulla Sicurezza”, con il supporto dei volontari del Cisom (Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta). L'obiettivo è quello di fornire indicazioni sui comportamenti da tenere in caso di evento sismico, facendo comprendere alla popolazione l’importanza delle aree d’attesa dove ci si deve recare in caso d’emergenza. In città le aree previste sono 25.

Nel corso della mattinata saranno svolte varie attività di tipo tecnico-amministrativo che il Comune, con il supporto dei volontari, è tenuto a svolgere quando si verifica un sisma. I volontari del Cisom installeranno alcuni gazebo e una tenda di primo soccorso. Sarà allestita una segreteria dove saranno registrati, su appositi moduli del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, tutti quei dati di fondamentale importanza per capire le esigenze dei cittadini in situazioni di questo tipo.

Tutta

la cittadinanza e non solo quella del quartiere Scopaia è invitata a partecipare all’esercitazione, che nelle prossime settimane sarà replicata nelle altre aree d’attesa cittadine, con la collaborazione di tutte le organizzazioni facenti parte del Coordinamento comunale del volontariato.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro