Quotidiani locali

Il mago della dama

Borghetti è campione del mondo

Ha battuto il challenger sudafricano Lubabalo Kondlo. Un distacco nettissimo che segna la vittoria di  Michele

LIVORNO. Era scritto. Tutti lo sapevano dentro di sé, ma nessuno lo diceva. Michele Borghetti, nato a Livorno il 13 marzo 1973, per la seconda volta consecutiva si aggiudica il titolo di Campione Mondiale di Dama Inglese. È lui il campione assoluto che ha battuto il challenger sudafricano Lubabalo Kondlo. Un distacco nettissimo che segna la vittoria del campionato di Michele, per gli amici Miki, nel pomeriggio di venerdì 11 settembre nella sala dell’Hotel “La Vedetta”, a Montenero: sei partite vinte ed una sola persa. Uno stacco evidente ma non per questo poco sofferto.

Spesso infatti il nostro campione ha ripetuto: “È un avversario tosto che è riuscito a tenere testa più volte ed infatti si sono susseguiti una serie di pareggi, rischiando anche di farmi battere una seconda volta, ma per fortuna sono riuscito a strappargli un’altra parità”. In molte occasioni Miki ha espresso la sua speranza che la dama riesca a fare progressi: è lo sport della mente e non è ancora conosciuto davvero. Utile nei processi cognitivi, nella concentrazione, nel lavoro e nello studio, la dama è fin troppo sottovaluta per

ignoranza e perciò si augura che con questa manifestazione le cose possano cambiare. E sembrerebbero aver trovato la formula giusta. Di fatto, il match mondiale ha registrato ottima affluenza sia come pubblico, sia come follower su internet dove era possibile assistere ai match via streaming.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare