Quotidiani locali

Nasce all'alba sul divano in pochi secondi

Livorno: alla mamma si rompono le acque e la piccola viene al mondo nel giro di pochi istanti. I volontari della Svs "battezzano" una bimba in via Nino Bixio. La madre: Ho avuto paura, ma alla fine è andato tutto bene"

LIVORNO. Quando la vita letteralmente irrompe e si impone con tutte le sue freschissime energie. Alle 5 di domenica 22 febbraio, in via Nino Bixio, in pochi secondi è nata una bambina. E' apparsa all'improvviso, come un astro nella volta celeste, sarà per questo che è stata chiamata Stellina. La mamma, una giovane di trentadue anni di origini albanesi e residente da anni a Shangai, non ha neanche fatto in tempo a chiamare soccorsi che la piccina è venuta la luce: aveva fretta di entrare a far parte del mondo. E così nel giro di pochi istanti, alla donna si sono rotte le acque e subito dopo è uscita la piccina. Un pianto dirotto unito alle lacrime di gioia e di emozione della mamma. Ma che paura: ritrovarsi da sola di notte in casa e partorire così, senza medico né infermieri, non in una struttura ospedaliera, ma in salotto. Nell’intimità ma anche nella incertezza della propria abitazione, proprio come usava una volta. Ma la trentaduenne ce l’ha fatta a restare calma e a mantenere un po’ di lucidità, quanto basta per chiamare aiuto.  

A quel punto, con la bambina già sul divano, la neomamma ha chiamato la centrale del 118, che per prima cosa ha inviato sul posto una ambulanza della Misericordia colo con i volontari a bordo perché tutti i medici erano impegnati. I soccorritori hanno dato alla ragazza la prima assistenza di base. Poco dopo, è arrivata una seconda ambulanza della Svs con il medico. La squadra di via San Giovanni è così volata sul posto con la dottoressa del 118 di turno. I soccorritori hanno subito effettuato le manovre tipiche del parto, quindi hanno gestito il cordone ombelicale, la placenta e così via, e soprattutto si sono assicurati che la bimba stesse bene.

leggi anche:

La mamma era molto emozionata e molto agitata, ma in ottima salute e anche la piccina stava bene: con gli occhioni scuri e i capelli folti, continuava a piangere, riempiendo di gioia tutti i presenti con la sua spumeggiante vitalità. L'entusiasmo ha travolto i soccorritori della Svs che, per festeggiare la nuova arrivata, hanno applicato un fiocco rosa sull'ambulanza, che per tutta la giornata girerà la città con la coccarda applicata sul tettino.Non solo, hanno anche gonfiato dei palloncini rosa e li hanno esposti all’interno della sede di via San Giovanni.

Ora la madre, Flutra, è all'ospedale, nel reparto di maternità: "Ho avuto paura, mi sono ritrovata da sola con lei che voleva nascere a tutti i costi. Ma alla fine è andato tutto liscio. Io sono un po' provata, ma sto bene". A trovarla all’ora del passo sono subito arrivati i suoi parenti, la mamma e la zia in primis, per darle supporto – la donna era provata - ma anche e soprattutto per spupazzare un po’ la neonata.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro