Menu

Irresistibile Livorno, 4-2 contro l’Empoli

Con quattro vittorie su quattro gli amaranto guidano la classifica di serie B insieme al Sassuolo. Le reti di Siligardi (8’ pt), Emerson (21’ st), Paulinho (35’ st), Bigazzi (42’ st)

Poker all'Empoli, poker di successi e vetta ancora amaranto. Il Livorno stende 4-2 la squadra di Sarri e resta sul trono della serie B, insieme al Sassuolo (2-1 alla Pro Vercelli). Ancora decisivo lo spettacolare reparto avanzato di Nicola: questa volta non stupiscono solo Siligardi e Paulinho, ma anche le riserve Piccolo e Bigazzi. Prova di maturità superata e sogno serie A giustamente vivo.

SONDAGGIO Il "segreto" di questo Livorno

Tante assenze. Nicola, grazie al recupero di Bernardini, può confermare l'undici vittorioso con la Pro Vercelli: spazio dunque a Schiattarella e Piccolo, con Belingheri e Dionisi ancora indisponibili. Tanti forfait tra gli ospiti: il tecnico Sarri - senza Pratali, Saponara e l'ex Tavano - punta sull'orgoglio di Maccarone.

Sili-gol. Il Livorno passa già all'8' con Siligardi: punizione perfetta dal limite e quarto gol in campionato per l'esterno amaranto. Che dieci minuti dopo sfiora il raddoppio, ma il suo destro da ottima posizione viene respinto da Dossena. Il primo tempo scivola via senza particolari emozioni, con gli ospiti mai pericolosi.

LA CRONACA La partita minuto per minuto

Che spettacolo! La ripresa segue un copione completamente diverso. Con l'Empoli che nei primi 10 minuti ha due ottime occasioni per il pari, inventate entrambe da Cristiano: prima Tonelli alza di testa, poi Pucciarelli colpisce il palo con una zampata da due passi. Ma nel momento più difficile il Livorno trova il raddoppio con una botta dalla distanza di Emerson (66'). Gli azzurri reagiscono e accorciano subito le distanze (72') con Cori, che deposita in rete l'assist di Pucciarelli dalla sinistra. Il Livorno non cala e sfiora il tris con Paulinho (colpo di testa deviato in corner da

Dossena) e Piccolo (tocco fuori a porta vuota). Tris che arriva all'80' grazie a Paulinho, che anticipa tutti in area e batte il portiere azzurro su assist di Bigazzi. Nel finale lo stesso Bigazzi (papera di Dossena) e Spinazzola fissano il punteggio sul 4-2. E il Livorno continua a volare.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro