Menu

È morto Sauro Bufalini, basket in lutto

Aveva 71 anni ed è morto a Pisa. Era legatissimo a Livorno, dove era cresciuto agonisticamente e dove era tornato a fare l’allenatore, I funerali martedì alle 15

È morto nella sua Pisa a 71 anni il campione di basket Sauro Bufalini. Cresciuto nella Libertas Livorno, aveva giocato nell’Ignis Varese vincendo scudetti e coppe internazionali, poi aveva giocato a Napoli e a Venezia, dove aveva trascorso le ultime stagioni in serie A.

Per chiudere la carriera era tornato a Livorno, il primo anno da allenatore-giocatore e il secondo solo da coach. Poi, dopo una parentesi a Olbia, era tornato in Toscana, a Pistoia, dove infine si era ritirato. Andando a occuparsi del panificio di famiglia a Pisa, in piazza della Vettovaglie.

Nella sua carriera ha avuto all’attivo 116 presenze in nazionale, ha inoltre dispustato le olimpiadi di Tokio (1974) e Città del Messico (1968) dove era anche capitano della nazionale.

Lascia i figli Francesco e Alessandro

e la moglie Giovanna. I funerali si terranno martedì alle ore 15 al cimitero della Misericordia in via Pietrasantina a Pisa, dove saranno presenti anche tutte le massime autorità del basket italiano, tra cui il presidente della federazione e suo ex compagno di squadra Dino Meneghin.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare