Menu

SERIE A

Amaranto trasparenti, sconfitti 2-0 contro il Chievo - Le pagelle

Ancora una sconfitta per gli amaranto che tornano da Verona reduci da una partita che quasi non c'è stata. Continua l'agonia verso la serie B. Reti dei rossoblù Pellissier (28' pt) e Abbruscato (43'st). Ora spazio alle vostre pagelle: date un voto ai giocatori scesi in campo

Il Chievo vince e ipoteca la salvezza. I gialloblù di Mimmo Di Carlo superano 2-0 il Livorno, ormai con un piede e mezzo in serie B. Decisivi i gol di Pellissier nel primo tempo e Abbruscato nel finale. Il Chievo prova a fare la partita fin dai primi minuti ma il Livorno è ben chiuso, concede poco e prova a ripartire in contropiede.

Al 7' cross di Vitale dalla destra per Raimondi che ostacolato prova la girata di testa. Al 12' sinistro a girare da fuori di Bergvold che finisce a lato alla destra del portiere. Al 21' la prima vera occasione per il Chievo: angolo di Marcolini, colpo di testa di Mandelli e salvataggio di riflesso di De Lucia. Al 23' ancora Chievo con Mandelli che dopo un rimpallo in area, manda il pallone a un soffio dal palo.

I gialloblù reclamano un rigore al 27' quando Pellissier conclude a rete seppur spinto e sbilanciato in area da Vitale. Il gol è solo rimandato di qualche secondo: al 28': angolo di Marcolin, palla a Luciano che dal limite allarga per Pellissier, l'attaccante da posizione defilata in area trafigge De Lucia con un destro potente. Una volta in vantaggio il Chievo tiene sotto controllo la situazione e abbassa i ritmi, mentre il Livorno non sembra in grado di poter colpire e appare piuttosto sfiduciato.

Ad inizio ripresa sembra più convinto l'atteggiamento dei labronici che però non riescono a pungere. Ci prova Pulzetti all'11' con una conclusione da fuori, palla alta. Al 15' il Chievo fallisce clamorosamente il raddoppio con De Paula che su assist di testa di Pellissier prova a colpire il pallone con il ginocchio. Al 30' punizione a girare di Tavano che finisce fuori di poco. Al 31' colpo di testa di Danilevicius, che sfiora il palo. Al 35' gran parata dii Sorrentino su un gran destro di Raimondi. Al 43' il 2-0: cross di Jokic, colpo di testa di Knezevic che si trasforma in un assist per Abbruscato che solo davanti a De Lucia insacca con il sinistro.

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 6.5, Sardo 6, Mandelli 6, Morero 6, Mantovani 6, Luciano 6.5 (12' st Bentivoglio 6, 41' st Jokic sv), Rigoni 6.5, Marcolini 6.5, Pinzi 6, De Paula 6 (19' st Abbruscato 6.5), Pellissier 6.5.

In panchina: Squizzi, Frey, Iori, Granoche.

Allenatore: Di Carlo 6.5.

LIVORNO (3-5-1-1): De Lucia 6; Galante 5.5, Perticone 5.5, Knezevic 5.5; Raimondi 6.5, Marchini 5 (13' st Di Gennaro 5.5), Moro 5.5, Bergvold 5.5 (34' st Simeoni sv), Vitale 6.5; Pulzetti 5 (1' st Danilevicius 6); Tavano 6.

In panchina: Bardi, Bernardini, Prutsch, Modica.

Allenatore: Ruotolo 6.

ARBITRO: Rosetti di Torino 6.

RETI: 28' pt Pellissier, 43' Abbruscato

NOTE:
Giornata serena, terreno in discrete condizioni.

Spettatori: 12 mila circa.

Angoli: 8-4.

Ammoniti: Luciano, Moro, Rigoni, Perticone.

Recupero: 1'; 3'.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro