Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 3 settembre 2018

A Pisa la scoperta scientifica che apre la strada alla cura dell'ictus; alla regata di Venezia l'omaggio alle vittime di Genova; a San Giuliano Terme il sindaco che querela un utente Facebook per un commento sul social. Le storie di oggi dai giornali del Gruppo Gedi

Pisa, riprodotte in laboratorio cellule cerebrali: serviranno per la cura dell’ictus
Sono state riprodotte in laboratorio le cellule della corteccia cerebrale. Anche quelle della corteccia anteriore, responsabili dei movimenti dei muscoli, da utilizzare per la cura dell’ictus, per il recupero completo della capacità motoria di braccia o gambe. La ricerca è stata pubblicata dal gruppo di ricerca coordinato da Federico Cremisi del Laboratorio di Biologia della Scuola Normale di Pisa e da Michle Studer dell'Università di Nizza. (Il Tirreno)

Trieste. La Chiesa scomunica la ronda di Forza Nuova: «Speculano sulla paura»
Don Ettore Malnati, braccio destro del vescovo di Trieste Crepaldi, interviene sul caso della ronda di Forza Nuova di venerdì sera in zona stazione da parte di un gruppo di militanti della formazione neofascista: «Non vorrei che si tornasse alle ronde di certi tipi di regimi che hanno avvelenato il nostro vivere libero e democratico. Abbiamo già le forze dell’ordine che svolgono i loro compiti e presto anche i vigili con le pistole. Cosa vogliamo di più? Un regime carcerario?». (Il Piccolo)

Venezia. Regata storica: alzaremi in onore delle vittime di Genova
In apertura della Regata storica il corteo delle società remiere ha ricordato con un alzaremi le vittime della caduta del ponte Morandi di Genova (La Nuova Venezia)

Esplosione in un bar a Marcignago
Esplosione nella notte tra domenica e lunedì al bar Portici di Marcignago. Sono rimaste ferite 13 persone.  Ancora da accertare i motivi. (La Provincia Pavese)

Sindaco insultato su Facebook, querelato l'autore del post
Il sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio si è affidato all’avvocato del Comune per querelare un utente Facebook, residente a Pisa, che nei giorni scorsi aveva scritto sulla bacheca di una simpatizzante del centrodestra: «Il sindaco di San Giuliano deve andarsene è un pidiota stronzo ci scommetterei...». (Il Tirreno)

Investito mentre è in bicicletta muore a 13 anni
Un ragazzo di 13 anni ha perso la vita, travolto e ucciso da un'auto mentre in sella alla sua bicicletta si trovava a poca distanza da casa (Gazzetta di Reggio)

Quattordicenne picchiato da un gruppo di ragazzi
Modena. Un ragazzo di 14 anni è stato aggredito mentre stava ballando insieme agli amici al parco Novi Sad da un gruppo di altri minorenni. Due sono stati rapidamente individuati dalla polizia e denunciati. (Gazzetta di Modena)

Da donna a uomo, Marco racconta la fine di un'odissea
Marco La Cognata, 31 anni, maestro di matematica e responsabile giovani di Arcigay Pavia, dopo un percorso lungo 5 anni è riuscito a cambiare sesso: nato donna, non si è mai sentito tale, una perizia e una sentenza gli hanno dato ragione. «Ora anche i documenti dicono chi sono». (La Provincia Pavese)

Ivrea, su un maxi cartellone pubblicitario la proposta di matrimonio
Davide Cutrupi, 32 anni, ha affittato un mega spazio pubblicitario per una proposta di matrimonio: “Grazie di tutto, spero di lasciarti di stucco. Mi vuoi sposare?”. La destinataria è Chiara Bertoni, trentenne, che emozionata ha detto sì al suo fidanzato e padre dei suoi figli. (La Sentinella del Canavese)

Quattro studenti condannati a ripulire la scuola che avevano imbrattato
Lo scorso anno per festeggiare Halloween avevano imbrattato il muro esterno della scuola media Panetti. Hanno preso di nuovo il pennello in mano per ripulire quel muro, così come avevano concordato i loro genitori con i carabinieri e il sindaco (La Sentinella del Canavese)

Padova. Fuori dagli asili 2600 bambini non vaccinati
Riaprono asili nido e scuole materne comunali e in tutta la provincia di Padova sono 2.600 i bambini da 0 a 6 anni per i quali non risulta trasmessa la certificazione dell’avvenuta vaccinazione. Comune di Padova e Federazione italiana scuole materne: «Non potremo accettare chi non rispetta le regole». (Il Mattino di Padova)

Le piattaforme di Ocno trasformate in armadietti scolastici
Mantova. Dal materiale riciclato della struttura galleggiante sul lago di Mezzo, smantellata lo scorso maggio, sono nati armadietti scolastici (Gazzetta di Mantova)

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro