Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Europei di atletica, Daisy Osakue in finale nel lancio del disco: "Un sogno. Perdono tutti"

Daisy Osakue

L'azzurra - vittima del lancio di uovo su un occhio a Moncalieri il 30 luglio - si è qualificata dopo un primo tentativo nullo con la misura di 58,73

"Per me la finale era un sogno, questo Europeo sta già inizando alla grande, quello che serviva per dimenticare quello che è successo, perdono tutti".

Chi è Daisy Osakue, la giovane promessa azzurra dell'atletica aggredita a Moncalieri


Daisy Osakue è felicissima dopo la qualificazione alla finale del disco agli Europei di Berlino di oggi 9 agosto. La 22enne torinese si lascia alle spalle l’aggressione sub ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

"Per me la finale era un sogno, questo Europeo sta già inizando alla grande, quello che serviva per dimenticare quello che è successo, perdono tutti".

Chi è Daisy Osakue, la giovane promessa azzurra dell'atletica aggredita a Moncalieri


Daisy Osakue è felicissima dopo la qualificazione alla finale del disco agli Europei di Berlino di oggi 9 agosto. La 22enne torinese si lascia alle spalle l’aggressione subita poco prima della partenza per la Germania: il lancio di uovo da una macchina a Moncalieri, in provincia di Torino, che le ha ferito un occhio mettendo a rischio la partecipazione alle gare odierne.

Torino, l'atleta Daisy Osakue colpita al volto da lancio di uova: "Cercavano una straniera"



Il controllo oculistico di venerdì scorso fortunatamente aveva registrato un miglioramento del quadro clinico tale da consentire la sospensione progressiva della terapia cortisonica e la conseguente partecipazione agli Europei.

La discobola italiana si è qualificata lanciando al secondo lancio a 58,73 metri. Per l'azzurra qualche minuto d’attesa in pedana: il suo lancio inizialmente sembrava fosse nullo, come lo era stato il primo.