Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Valentino e Marc, sfida fra leggende: gomito a gomito anche nei numeri giovanili

Per entrambi subito quattro Mondiali. Rossi: più trionfi nei primi 100 Gp. Marquez: l’annata più sprint

Il Dottore ha raggiunto i seimila punti conquistati in carriera, el Cabroncito ha tagliato il traguardo dei 100 Gran premi. In Ducati non ci devono rimaner male se la doppietta in rosso di Brno e la prova impeccabile di Andrea Dovizioso, autore di una vittoria dai molteplici significati (ha reagito dopo un periodo abbastanza difficoltoso, ha ribadito la leadership all’interno del team e ha confermato di saper essere lucido nei momenti clou), passa in secondo piano rispetto al duello dei duel ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Il Dottore ha raggiunto i seimila punti conquistati in carriera, el Cabroncito ha tagliato il traguardo dei 100 Gran premi. In Ducati non ci devono rimaner male se la doppietta in rosso di Brno e la prova impeccabile di Andrea Dovizioso, autore di una vittoria dai molteplici significati (ha reagito dopo un periodo abbastanza difficoltoso, ha ribadito la leadership all’interno del team e ha confermato di saper essere lucido nei momenti clou), passa in secondo piano rispetto al duello dei duelli.

Quello tra due generazioni di funamboli delle due ruote, fra Valentino Rossi e Marc Marquez, che si rinnova non tanto lungo i nastri d’asfalto quanto tra i fogli delle statistiche, facendo nuovamente rimbalzare tra le centinaia di milioni di appassionati che la MotoGp conta in tutto il mondo le domande delle domande: chi è, tra i due, il più forte? Lo spagnolo, di 14 anni più giovane dell’italiano, riuscirà a mettere insieme una carriera più blasonata e titolata del pesarese? Possiamo stare a discutere delle giornate intere, ma è proibitivo arrivare a risposte ben supportate. Ci dobbiamo, quindi, limitare e attenere ai fatti, alle cronache e ai numeri. Il portacolori della Honda ha 25 anni e si è già aggiudicato quattro Mondiali in MotoGp in cinque stagioni. Quando l’alfiere della Yamaha raggiunse i primi 100 Gp aveva due anni in più, e, come Marquez, aveva già vinto quattro Mondiali (500 e MotoGp) su cinque disputati. Su 100 gare Marquez ne ha vinte 40, mentre, tornando indietro di 12 anni, Valentino può contare 54 vittorie nei primi cento Gran premi (più di una su due). Dalla parte di Marc c’è invece il maggior numero di successi in una sola stagione: nel 2014 trionfò infatti in 13 gare su un totale di 18.

Numeri da brividi anche in piena estate, che incorniciano i ritratti di due grandi campioni. Dalla stessa gara di Brno sono arrivate ulteriori conferme: Rossi ha dato la sensazione di aver ottenuto il massimo con una moto inferiore a Ducati e Honda e Marquez sta diventando sempre di più un pilota “alla Niki Lauda”, bravissimo anche a saper dosare talento, velocità, lucidità e freddezza. Per lui la strada verso il quinto Mondiale è spianata e domenica prossima in Austria potrebbe aprirsi di nuovo la cassaforte dove mettere al sicuro l’ipoteca sul titolo. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI